Covid ultime 24h
casi +16.424
deceduti +318
tamponi +340.247
terapie intensive +11

Il duetto virtuale tra George Michael e Chris Martin dei Coldplay ai Brit Awards

Il cantante della band britannica ha approfittato della cerimonia di premiazione per cantare “A Different Corner”, una delle hit del cantante scomparso a dicembre 2016

Di TPI
Pubblicato il 23 Feb. 2017 alle 13:38 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 22:41
0
Immagine di copertina

La sera del 22 febbraio si è tenuta alla O2 Arena di Londra la cerimonia di consegna dei Brit Awards 2017, i premi della musica britannica assegnati dalla British Phonographic Industry, l’associazione a cui appartengono le case discografiche nel Regno Unito.

Durante la serata, che ha visto tra i premiati anche David Bowie, con il Brit Award postumo come miglior album al suo Blackstar, c’è stato anche spazio per un omaggio a George Michael, un altro grande divo britannico scomparso il 25 dicembre 2016. 

Per il momento dedicato al suo ricordo è comparso sul palco Andrew Ridgeley, che costituiva l’altra metà degli Wham!, il gruppo che lanciò la carriera di Michael, insieme alle loro coriste Pepsi & Shirlie.

Dopo che i tre hanno condiviso i loro ricordi dei primi anni di carriera del cantante, Ridgeley ha presentato “uno dei migliori cantautori della sua generazione”, ossia il frontman dei Coldplay Chris Martin, che è salito sul palco per eseguire A Different Corner.

A metà della canzone, uscita come singolo nel 1986, sono comparsi sugli schermi alcuni filmati di repertorio di Michael, col quale Martin ha effettuato un duetto virtuale. Eccolo:

Già durante i Grammy Awards, svoltisi il 12 febbraio a Los Angeles, la cantante britannica Adele aveva reso omaggio a Michael con un’interpretazione del suo brano Fastlove, che a un certo punto aveva interrotto per la troppa emozione.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.