Me

Due attacchi a Damasco, almeno 40 morti

Le esplosioni sono avvenute nella città vecchia, la zona più antica della capitale siriana. Oltre 40 feriti

Di TPI
Pubblicato il 11 Mar. 2017 alle 11:43 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 17:52
Immagine di copertina

Due attacchi hanno colpito la capitale siriana Damasco sabato 11 marzo 2017, provocando la morte di almeno 40 persone. Decine di persone sarebbero rimaste ferite, secondo quanto riportato dall’Osservatorio Siriano per i diritti umani.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Una bomba è esplosa al lato della strada mentre un autobus passava e un attentatore suicida si sarebbe fatto esplodere nella zona di Bab al-Saghir, dove si trovano molti mausolei sciiti.

Il cimitero di Bab al-Saghir è collocato vicino a una delle sette porte della Città Vecchia di Damasco.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**