Covid ultime 24h
casi +19.143
deceduti +91
tamponi +182.032
terapie intensive +57

Le donne che causano i terremoti

Un leader spirituale iraniano ha accusato le donne che vestono in modo provocante di essere la causa di fenomeni naturali come i terremoti

Di Jessica Cimino
Pubblicato il 8 Mag. 2015 alle 18:00 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 18:08
0
Immagine di copertina

Un leader spirituale iraniano ha accusato le donne che si vestono in modo promiscuo di provocare gli uomini e, soprattutto, di essere la causa di catastrofi naturali come i terremoti.

“Quando la promiscuità si diffonde nella società, i terremoti aumentano”, ha dichiarato Hojatoleslam Kazim Sadeghi durante la preghiera del venerdì, ripresa con un video pubblicato successivamente su YouTube.

Il leader spirituale ha poi aggiunto: “Non c’è altra scelta se non quella di rifugiarci nella religione, adattando la nostra condotta ai dettami dell’islam”.

Sadeghi è un membro eminente del clero islamico, nominato lo scorso anno dal leader supremo iraniano Ayatollah Khamenei come suo sostituto, posizione rilevante essendo Khamenei stesso il massimo esponente nazionale del clero sciita.

L’Iran è stato colpito da diversi terremoti negli ultimi dieci anni, l’ultimo dei quali nella città di Bam nel 2003, causando la morte di decine di migliaia di civili.

Sadeghi non è la prima figura religiosa a incolpare la condotta umana per le catastrofi naturali avvenute in giro per il mondo.

Lo statunitense Pat Robertson, fondatore dell’organizzazione Christian Coalition of America, aveva in precedenza affermato che il terremoto di Haiti del 2010 era stato causato da un patto che gli haitiani avevano stretto con il diavolo nel diciottesimo secolo.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.