Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Perché le democratiche statunitensi erano vestite di bianco per il discorso di Trump

Il bianco, colore simbolo del movimento suffragista, è stato scelto per rivendicare i diritti femminili e lanciare un messaggio all'amministrazione

Di TPI
Pubblicato il 1 Mar. 2017 alle 09:40 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:46
0
Immagine di copertina

Le donne del partito democratico statunitense si sono presentate al Congresso, in occasione del primo discorso di Donald Trump, vestite di bianco, simbolo del movimento suffragista. La volontà delle donne democratiche era quello di lanciare un messaggio al presidente rivendicando i diritti del sesso femminile.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come 

“Ci siamo vestite di bianco contro tutti i tentativi dell’amministrazione Trump di fare un passo indietro nel progresso dei diritti delle donne fatto nell’ultimo secolo e continueremo a supportare l’avanzamento delle donne”, ha detto Lois Frankel, una delle parlamentari leader della protesta.

L’idea di vestirsi di bianco contro Trump era già stata adottata dalla candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti, Hillary Clinton. 

I colori ufficiali del partito nazionale delle donne e del movimento suffragista sono il bianco, il viola e l’oro. 

In più occasioni la Clinton si è vestita con indumenti di questi colori in occasioni chiave della campagna elettorale, pur non specificando mai che la scelta fosse stata presa contro Trump o per omaggiare le suffragette.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.