Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Una donna sfregiata con l’acido si è sposata dopo aver trovato l’amore per caso

Immagine di copertina

Lalita Ben Bansi si è sottoposta a 17 interventi chirurgici dopo essere stata aggredita in India. Ha conosciuto il marito grazie a una chiamata al numero sbagliato

Cinque anni dopo essere sopravvissuta a un attacco con l’acido, Lalita Ben Bansi, 26 anni, si è sposata il 23 maggio a Mumbai. La donna ha conosciuto quello che sarebbe diventato suo marito in modo del tutto fortuito, a causa di una chiamata fatta al numero sbagliato.

“Bansi ha composto accidentalmente il mio numero circa tre mesi fa. L’ho richiamata dopo 15 giorni”, ha detto al quotidiano The Hindu Ravi Shankar Singh, il marito, che lavora come operatore per la compagnia televisiva Cctv. “Abbiamo parlato e io mi sono innamorato della sua voce. Le nostre conversazioni sono continuate quotidianamente e poi le ho fatto la proposta”.

Durante quelle conversazioni Lalita Ben Bansi aveva detto a Shankar di aver subito un attacco con l’acido. “Ma io le ho risposto che mi ero innamorato di lei e che avrei voluto sposarla”, ha raccontato l’uomo. “Molte coppie si innamorano del volto del partner e alla fine divorziano. Con lei a me non interessa il suo viso. È una persona dolce, desidero che dio ci benedica per la vita”. 

Nel 2012 Lalita Ben Bansi è stata aggredita con l’acido da suo cugino dopo un litigio per futili ragioni. Da allora è stata sottoposta a 17 interventi chirurgici e si è trasferita in un’altra città perché aveva bisogno di cambiare vita.

“I miracoli accadono”, ha detto Bansi. “Chi avrebbe pensato che dopo un attacco con l’acido e 17 interventi avrei trovato l’amore? Shankar mi ha insegnato a credere nell’amore, è un nuovo inizio”.

“Ho dovuto solo convincere mia madre ad accettare la mia scelta”, ha detto Shankar. “Ho dovuto convincere Lalita a credere che anche lei ha il diritto a una vita migliore”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”
Esteri / La nuova Germania di Olaf Scholz: lotta alla crisi climatica, salario minimo e cannabis legalizzata