Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:32
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La donna rapita che è riuscita a liberarsi gettandosi dal bagagliaio di un’auto

Immagine di copertina

Quando l’uomo che l'aveva sequestrata è entrato in una stazione di servizio, una donna statunitense è riuscita ad aprire lo sportello posteriore e a buttarsi a terra

La sera del 14 marzo le telecamere di sorveglianza della stazione di rifornimento Gas Land di Birmingham, nello stato americano dell’Alabama, hanno ripreso una scena apparentemente uscita da un film d’azione, ma in realtà assolutamente reale: una donna che esce dal bagagliaio di un’auto in movimento e si getta a terra, cercando aiuto.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Secondo quanto raccontato dalla donna, di 25 anni, alla polizia della città, un uomo non identificato ha cercato di rapinarla con una pistola nella serata di martedì 14 marzo. Quando lei ha dichiarato di non avere denaro con sé, l’uomo l’ha costretta a entrare nel bagagliaio di un’auto e ha cominciato a guidare.

A un certo punto l’uomo è entrato con l’auto in una stazione di servizio e ha cercato di utilizzare il bancomat della donna per ritirare denaro. Poco dopo il suo ritorno in auto, quando stava di nuovo ripartendo, la donna è riuscita ad aprire lo sportello posteriore e a gettarsi a terra, prima di correre all’interno del supermercato della stazione.

Come si vede dalle immagini, una volta arrivata all’interno la donna implora i proprietari di aiutarla, e subito viene chiamata la polizia, che non ha ancora identificato il rapitore, ma ha ritrovato il veicolo il mattino seguente, a pochi chilometri dal distributore di benzina.

Ecco il video:

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata —

Ti potrebbe interessare
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Ti potrebbe interessare
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"