Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Una donna è stata abbandonata morta in mezzo alla strada dall’uomo appena conosciuto in chat

La donna, 33 anni, è stata urtata da diverse auto che sfrecciavano sulla strada ad alta percorrenza, senza fermarsi

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 13 Dic. 2018 alle 11:05 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:43
0
Immagine di copertina
Jennifer St. Clair. Credit: Facebook

Va a un appuntamento con un uomo conosciuto in chat, ma a casa non è più tornata. Jennifer St. Clair, 33 anni, è morta in un incidente stradale mentre era in sella alla moto dell’uomo che aveva appena conosciuto e che l’ha lasciata sull’asfalto, senza soccorrerla. Il dramma è avvenuto a Pompano Beach, West Palm Beach, in Florida.

I due si sono conosciuti in chat, poi hanno deciso di incontrarsi. Quella sera sono stati a cena insieme e poi sono saliti in moto. Forse lui aveva pensato di riaccompagnarla a casa. Correvano nella notte sulla Interstate 95 a Pompano Beach, quando Jennifer è caduta dalla moto.

Il corpo della donna è stato travolto dalle altre auto. Colpito più e più volte, il cadavere è rimasto al centro della carreggiata dell’autostrada senza. A denunciare il fatto è stata la famiglia di Jennifer, ma ci sono diverse testimonianze che renderebbero plausibile questa versione dei fatti.

Alcuni automobilisti testimoniano, infatti, di aver visto l’uomo accanto alla moto, sul ciglio della strada, andarsene, lasciando Jennifer a terra. La ragazza è stata dichiarata morta sul posto. Uno degli automobilisti che hanno urtato il corpo della donna ha affermato: “Ho visto sdraiato in mezzo alla strada quello che sembrava un corpo, ma non ho fatto in tempo ad evitarlo”, ha detto. “Mi sono fermato più veloce che ho potuto”.

È stato lui a chiamare i soccorsi. È sceso dall’auto e ha visto che non c’era più nulla da fare. L’uomo è rimasto scioccato da quanto era appena accaduto: le macchine avevano continuato a sfrecciare sull’autostrada senza fermarsi.

“Non sappiamo come qualcuno possa fare qualcosa del genere”, ha detto la zia della giovane, Amy Gamber. “Era circondata da una grande famiglia che la amava così tanto. Stiamo ancora cercando di elaborare quanto sia avvenuto“, ha continuato.

Sulla morte della donna la polizia ha aperto un’indagine per omicidio stradale. Dell’uomo che Jennifer ha conosciuto in chat e che l’ha lasciata morire a terra senza pietà ancora non si conosce l’identità.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.