Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:25
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Stati Uniti, Donald Trump fa causa al governo: “Il raid dell’Fbi è stato illegale”

Immagine di copertina

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump non ci sta e ha deciso di portare alla barra il governo. “L’intervento dell’Fbi è stato illegale e incostituzionale. Stiamo assumendo le misure necessarie per avere indietro i documenti, che sarebbero stati consegnati senza lo spregevole raid. Non smetterò mai di battermi per gli americani”, ha detto il tycoon, sottolineando che la mozione al tribunale della Florida è stata depositata “per far valere i miei valori in merito al non necessario” blitz.

Lo scorso 9 agosto gli agenti della polizia federale sono arrivati nell’abitazione dell’ex presidente di Mar-a-Lago ed hanno sequestrato diversi documenti “sensibili” contestandogli la violazione dell’Espionage Act”, la legge sullo spionaggio, la “rimozione e distruzione di documenti ufficiali in violazione al Presidential Record Act”, quello che richiede che gli inquilini della Casa Bianca consegnino, a scadenza di mandato, tutti i documenti prodotti. E pure “ostruzione di un’indagine”, presumibilmente proprio quella per recuperare le carte avviata già lo scorso gennaio.

“Il governo da tempo tratta il presidente Donald Trump in modo ingiusto”, affermano i legali nella mozione depositata davanti al giudice del Southern District della Florida, Aileen Cannon, nominata proprio da Trump. Per gli avvocati dell’ex presidente la retata è stata dettata dalla “politica” e assicurano che Trump sarà “il frontrunner per le primarie repubblicane e le elezioni generali del 2024”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Turbolenza sul volo Londra-Singapore: un morto e 54 feriti
Esteri / Gaza: oltre 35.600 morti dal 7 ottobre. Qatar: "I colloqui per la tregua sono in stallo". Israele, Il ministro della Difesa Gallant: "Non riconosciamo l'autorità della Cpi". Sequestrate attrezzature tv nella sede di AP a Sderot: "Fornivano immagini ad al-Jazeera". Iran: le presidenziali si terranno il 28 giugno
Esteri / Corte penale internazionale, il procuratore chiede l'arresto per Netanyahu, Gallant e tre leader di Hamas
Ti potrebbe interessare
Esteri / Turbolenza sul volo Londra-Singapore: un morto e 54 feriti
Esteri / Gaza: oltre 35.600 morti dal 7 ottobre. Qatar: "I colloqui per la tregua sono in stallo". Israele, Il ministro della Difesa Gallant: "Non riconosciamo l'autorità della Cpi". Sequestrate attrezzature tv nella sede di AP a Sderot: "Fornivano immagini ad al-Jazeera". Iran: le presidenziali si terranno il 28 giugno
Esteri / Corte penale internazionale, il procuratore chiede l'arresto per Netanyahu, Gallant e tre leader di Hamas
Esteri / Vittoria per Julian Assange: può fare appello contro l’estradizione negli Usa
Esteri / Iran: cosa può accadere ora dopo la morte del presidente Raisi
Esteri / Cosa sappiamo finora sull'incidente del presidente iraniano Raisi
Esteri / Corte penale internazionale, il procuratore capo chiede l'arresto per Netanyahu, Gallant e i leader di Hamas. Israele: "Uno scandalo". Biden: "Oltraggioso". Hamas: "Equipara vittime e carnefice"
Esteri / Iran: Mokhber presidente ad interim. Ali Bagheri nominato ministro degli Esteri. Domani i funerali di Stato. Aperta un'indagine sull'incidente. Il Consiglio di Sicurezza Onu osserva un minuto di silenzio
Esteri / Guerra in Ucraina, Kiev: “I russi hanno perso 10.000 uomini in una settimana”
Esteri / Ultimatum di Gantz a Netanyahu. L’Onu: 800 mila persone in fuga da Rafah. Al Jazeera: 64 morti a Gaza nelle ultime 24 ore