Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Donald Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America

Immagine di copertina

Nonostante fosse partito sfavorito, il candidato repubblicano ha raggiunto i 270 Grandi elettori necessari per l'elezione alla Casa Bianca

Donald Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America. Dopo una lunghissima notte elettorale, il candidato repubblicano ha superato la quota dei 270 Grandi elettori necessari per l’elezione alla Casa Bianca.

Con la vittoria nello stato, Trump ha avuto la meglio su Hillary Clinton. Determinante è stata la sua vittoria in tutti gli stati in bilico, tra cui Florida e Ohio, e il suo sfondamento negli stati del Midwest, tra cui alcuni storicamente democratici come Wisconsin e Michigan in cui il candidato repubblicano si è riuscito a imporre.

I repubblicani non sedevano alla Casa Bianca dal 2008, quando si concluse il mandato di George W. Bush.

Donald Trump si era rivelato un candidato fortemente divisivo all’interno dei repubblicani: osteggiato dall’establishment del partito durante le primarie, molti esponenti del suo partito non lo hanno sostenuto neanche nel corso delle elezioni presidenziali, a partire dai due ex presidenti George H. Bush e George W. Bush, che hanno annunciato di sostenere rispettivamente Hillary Clinton il primo e di aver lasciato la scheda in bianca in secondo.

La candidata democratica Hillary Clinton, considerata favorita alla vigilia in numerosi sondaggi, è stata sorprendentemente sconfitta, soprattutto in diversi stati in cui era considerata favorita, come la Florida o la North Carolina, per non parlare di stati tradizionalmente democratici come il Wisconsin.

— LEGGI ANCHE: Cosa succede ora che Trump è il nuovo presidente degli Stati Uniti

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Navalny, l’entourage: “È stato ucciso perché stava per essere liberato in cambio di un ex ufficiale russo detenuto in Germania”
Esteri / Afghanistan, i talebani riprendono le esecuzioni pubbliche negli stadi: “Giustiziati tre uomini in cinque giorni”
Esteri / Iran: il cantante Mehdi Yarrahi va agli arresti domiciliari
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Navalny, l’entourage: “È stato ucciso perché stava per essere liberato in cambio di un ex ufficiale russo detenuto in Germania”
Esteri / Afghanistan, i talebani riprendono le esecuzioni pubbliche negli stadi: “Giustiziati tre uomini in cinque giorni”
Esteri / Iran: il cantante Mehdi Yarrahi va agli arresti domiciliari
Esteri / Biden: “Il buon sesso è la chiave per il successo di un matrimonio”
Esteri / Usa, soldato si dà fuoco davanti all’ambasciata di Israele: “Non sarò complice di un genocidio”
Esteri / Hezbollah abbatte un drone di Israele, Idf colpiscono obiettivi del gruppo in Libano: 2 morti
Esteri / Burkina Faso, attentato durante la messa nel nord-est: almeno 15 morti e 2 feriti
Esteri / Regno Unito, media: “Il tumore di Carlo III potrebbe essere più grave del previsto. Il re prepara la successione”
Esteri / Figlio del 7 ottobre, l’attivista israeliano Maoz Inon a TPI: “La guerra non fermerà il nostro sogno di pace”
Esteri / Israele minaccia di ritirarsi dall'Eurovision Song Contest 2024