Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:14
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

36 domande che le donne vorrebbero fare agli uomini

Immagine di copertina

Un video elenca le perplessità delle donne rispetto ad alcuni comportamenti maschili, e ne esce un quadro poco felice per la condizione femminile contemporanea

Il sito Buzzfeed.com ha diffuso un video intitolato 36
domande che le donne hanno per gli uomini
, in cui si vedono alcune donne
esprimere la propria curiosità per quelle che considerano “stranezze” del
comportamento maschile.

Le domande rivolte dalle giovani protagoniste del video
riguardano i temi più vari, da “Perché odiate le commedie romantiche?” a “Perché
siete intimiditi da donne che guadagnano più di voi?”, ma l’elenco è soprattutto un modo per ricapitolare i tanti ambiti in cui gli uomini continuano ad avere posizioni di privilegio e di poco rispetto per le donne.

Questo il video:

Qui un elenco delle domande:

Cosa si prova ad essere dello stesso sesso di Donald Trump?

Perché odiate le commedie romantiche?

O magari vi sentite in obbligo di odiarle?

Perché nei film le donne se ne stanno sedute insieme a
parlare di uomini, quando voi potete andare avanti per ore a parlare di tette?

Perché siete automaticamente convinti che non vi piaceranno
film o serie tv con una protagonista donna?

Perché siete sorpresi quando una donna è divertente?

Perché se andiamo a letto una volta poi vi convincete che
siamo pazze di voi?

Perché non posso andare a letto con chiunque io voglia senza
essere giudicata?

Perché se una donna non viene a letto con voi dopo tre
appuntamenti è una che vi sta prendendo in giro, ma se lo fa alla prima uscita
è una poco di buono?

In quale mondo “no” significa “sì”?

Perché dite che una donna sia troppo emotiva per essere una
leader ma poi giustificate gli apprezzamenti volgari per strada dicendo che “gli
uomini sono fatti così, non si sanno controllare”?

Perché pensate che solo perché siete gentili con me, io
debba darvi il mio corpo?

Come vi viene in mente di mandare immagini delle vostre
parti intime senza che vi sia stato richiesto?

Perché credete che sia ok molestare o fare commenti volgari
alle donne che passano, ma se poi qualcuno lo fa a vostra sorella non è più ok?

Perché dovete interrompermi mentre sto dicendo qualcosa di
importante durante una riunione?

Perché dovete sedervi con le gambe così allargate?

Perché le donne sono considerate il “sesso debole”, anche se
siamo noi a partorirvi?

Perché per voi è così terribile mostrare le vostre emozioni?

Perché siete sempre intenti a dimostrare la vostra
mascolinità?

Perché non è femminile dire parolacce? Da quando in qua le
parole si dividono per generi?

Perché il vostro primo istinto è di dubitare della sincerità
di una donna che dice di essere stata violentata?

Perché date per scontato che una donna sia di cattivo umore
perché ha il ciclo?

Perché se una donna si trucca sta facendo “pubblicità
ingannevole”?

Perché non viene considerato assurdo che un gruppo di vecchi
uomini bianchi possano fare leggi che riguardano il mio corpo?

Perché gli uomini etero sono così ossessionati dalle
lesbiche?

Cosa si prova a ricevere un calcio nelle palle?

Vi stancate mai di fare i virili tutto il tempo?

Perché vi fa così paura la parità tra i sessi?

Perché devo essere pagata meno di voi?

In quale mondo 77 centesimi equivalgono a un dollaro?

Perché siete intimiditi da donne che guadagnano più di voi?

Perché le donne che hanno le loro opinioni vengono viste
come stronze e gli uomini come capi?

Perché non vi lamentate quando i vostri amici fanno battute
offensive nei riguardi delle donne?

Perché avete paura di riconoscere che siete dei
privilegiati? Riconoscetelo, e attivatevi per cambiare le cose!

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il governo spagnolo concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il governo spagnolo concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Esteri / “L’Unione Europea ha un piano per tagliare le serie tv britanniche da Netflix e Amazon”
Esteri / Cina, il Covid non ferma il festival di Yulin: “Trucidati migliaia di cani”
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)
Esteri / Marina Usa fa esplodere ordigno da 18mila chili in mare. Lo spettacolare video