Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Dodici soldati sono stati uccisi dai jihadisti in Egitto

Immagine di copertina

L’attacco è stato compiuto nella penisola del Sinai da un gruppo jihadista che ha giurato fedeltà al sedicente Stato islamico

Alcuni miliziani sospettati di appartenere all’Isis hanno ucciso 12 soldati, ferendone altri otto, in un attacco avvenuto presso un posto di blocco lungo una strada nella penisola del Sinai, in Egitto.

L’esercito ha comunicato che nell’attacco, che è stato compiuto utilizzando fucili d’assalto e armi pesanti, sono morti anche 15 militanti del sedicente Stato islamico.

I militari feriti sono stati trasportati all’ospedale di al-Arish.

La penisola del Sinai, un’area dell’Egitto desertica e scarsamente popolata, ha subito numerosi attacchi da parte di jihadisti, soprattutto dopo il colpo di stato messo in atto dall’esercito egiziano nel luglio del 2013, che ha deposto il presidente dei Fratelli musulmani Mohamed Morsi e portato al potere Abdel Fattah al-Sisi.

Nel 2014, gli insorti dell’esercito hanno giurato fedeltà al sedicente Stato islamico con il nome di “Provincia del Sinai”. Nelle fila del  gruppo jihadista combattono tra i mille e i 1.500 miliziani.

Il gruppo è ritenuto responsabile per l’uccisione di centinaia di soldati e poliziotti, e a iniziato a colpire anche gli occidentali che si trovano nel paese.

L’attacco più sanguinoso è avvenuto nell’ottobre del 2014, quando furono uccisi 33 soldati egiziani.

Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, l’ex capo dell’esercito succeduto a Morsi, ha definito la minaccia jihadista come “esistenziale” per l’Egitto.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica