Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Disney ha acquistato la 21st Century Fox per 54,2 miliardi di dollari

Immagine di copertina
Credit: Drew Angerer/Getty Images)

Nelle mani del magnate australiano Rupert Murdoch resteranno Fox News Channel e altri asset che confluiranno in una nuova società

Dopo settimane di indiscrezioni, la Walt Disney Company ha ufficializzato l’acquisto di alcuni asset della 21st Century Fox di Rupert Murdoch.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Un’operazione record da 54,2 miliardi per la compagnia fondata da Walt Disney nel 1923, che si assumerà anche i debiti della società rilevata che ammontano a 13,7 miliardi.

Prima dell’acquisizione definitiva, l’impero del magnate australiano Murdoch verrà smantellato.

Sky, Star India, Fx Networks, National Geographic Partners, Fox Sports Regional Networks, Fox Networks Group International e gli studios cinematografici passeranno all’India.

Nelle mani di Rupert Murdoch resteranno Fox News Channel, Fox Business Network, i canali televisivi FS1 e FS2 e Big Ten Network, che confluiranno in una nuova compagnia.

Il ceo e presidente della Walt Disney Company, Bob Iger, che avrebbe dovuto andare in pensione nel 2019, resterà in carica fino al 2021 per coordinare l’integrazione degli asset della Fox.

“Questo affare ci darà la possibilità di unire le grandi proprietà intellettuali di Fox e Disney, oltre a un’impronta internazionale decisamente maggiore. Apriremo la porta a una serie di nuove tecnologie in grado di raggiungere i consumatori in maniera molto più efficace rispetto a oggi”, ha detto Iger nel corso di un suo intervento alla trasmissione televisiva della ABC Good Morning America.

La mossa della Disney, già leader mondiale del settore dell’intrattenimento, arriva in un momento in cui la concorrenza dello streaming digitale di Netflix e Amazon Video si fa sempre più forte.

Sotto il controllo della casa di Topolino e Pippo passano alcuni franchise di grande successo come i Simpson, i Griffin, X-FilesAvatarAlien e personaggi dei fumetti Marvel come X-Men, Deadpool e i Fantastici Quattro.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Miami, crolla palazzo di 12 piani in zona residenziale: “Si temono molte vittime”
Esteri / Morto in carcere il “papà” del primo antivirus per computer
Esteri / Un web designer ha chiamato suo figlio HTML
Ti potrebbe interessare
Esteri / Miami, crolla palazzo di 12 piani in zona residenziale: “Si temono molte vittime”
Esteri / Morto in carcere il “papà” del primo antivirus per computer
Esteri / Un web designer ha chiamato suo figlio HTML
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità
Esteri / Crisi umanitaria in Etiopia: raid contro un mercato nel Tigray, decine di vittime
Esteri / Mar Nero, russi sparano colpi di avvertimento contro una nave britannica
Esteri / Dimentica di essere sposato per via dell'Alzheimer e fa una seconda proposta alla moglie
Esteri / Von der Leyen contro la legge ungherese anti-Lgbt: “È una vergogna”