Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Malta, arrestato il mandante dell’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia

Fermato uno dei più importanti uomini d'affari dell'isola

Di Donato De Sena
Pubblicato il 20 Nov. 2019 alle 09:49 Aggiornato il 20 Nov. 2019 alle 09:55
178
Immagine di copertina
Daphne Caruana Galizia

Daphne Caruana Galizia, arrestato il mandante dell’omicidio della giornalista

La polizia di Malta ha arrestato uno dei più importanti uomini d’affari dell’siola con l’accusa di essere il mandante dell’omicidio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista e blogger uccisa nel 2017. Ne dà notizia Repubblica. Il fermato è Jorgen Fenech, amministratore delegato del Pumas Group, holding proprietaria dei più importanti casinò dell’isola, e direttore generale della centrale elettrica a gas di Malta, sulle cui tangenti Daphne aveva cominciato a lavorare prima di essere assassinata.

Fenech – spiega Repubblica – è anche il proprietario della società con sede a Dubai 17Black, che era stata individuata da Daphne come il veicolo utilizzato per il pagamento di tangenti a due membri del governo labourista maltese, ancora in carica: il capo di gabinetto Keith Schembri e il ministro Konrad Mizzi.

L’uomo è stato arrestato nelle acque territoriali maltesi mentre a bordo del suo yacht stava cercando di lasciare il Paese.

Leggi anche:

Omicidio Caruana Galizia, arrestato il sospetto intermediario tra mandante e killer

Daphne Caruana Galizia, il figlio a TPI: “La sua battaglia non è ancora finita”

178
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.