Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Omicidio Caruana Galizia, arrestato il sospetto intermediario tra mandante e killer

Immagine di copertina
Daphne Caruana Galizia

Omicidio giornalista Caruana Galizia, arrestato un sospetto intermediario

A Malta è stato arrestato un uomo sospettato di essere l’intermediario nell’omicidio della giornalista e blogger maltese Daphne Caruana Galizia, avvenuto nel 2017. A riferirlo è una fonte della polizia.

Si ritiene che l’intermediario arrestato sia stato l’uomo ad aver messo in contatto l’assassino, mandanti e gli uomini che si sono procurati l’esplosivo utilizzato.

Caruana Galizia morì il 16 ottobre 2019, all’età di 53 anni, in seguito all’esplosione di un’autobomba posta nella sua auto, affittata presso la sua residenza di Bidnija, vicino Mosta.

Come riporta Repubblica, il quotidiano Times of Malta fa sapere che il governo sta prendendo in considerazione un condono o una protezione del sospettato in cambio della piena collaborazione con gli inquirenti per arrivare al mandante dell’omicidio della giornalista. Una fonte della polizia ha spiegato che l’arresto è stato effettuato giovedì nell’ambito di un’indagine separata.

Leggi anche:
Daphne Caruana Galizia, il figlio a TPI: “La sua battaglia non è ancora finita”
Chi era Daphne Caruana Galizia e chi la voleva morta
Ti potrebbe interessare
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”. Teheran: “Potremmo rivedere la nostra dottrina nucleare di fronte alle minacce di Israele”
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”