Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Il giocatore dell’anno brasiliano del 2016 è uno dei morti del disastro aereo della Chapecoense

Si tratta di Danilo, portiere della formazione rimasta vittima del disastro aereo del 28 novembre 2016

Di TPI
Pubblicato il 13 Dic. 2016 alle 12:54 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:30
0
Immagine di copertina

Come miglior giocatore del campionato brasiliano per il 2016 è stato scelto Danilo, portiere brasiliano della Chapecoense rimasto ucciso insieme ad altre 70 persone il 28 novembre 2016 nel disastro aereo del volo LaMia 2933, precipitato in Colombia e che ospitava tutti i giocatori della sua squadra diretti a Medellin per disputare la finale di Copa Sudamericana contro l’Atletico Nacional.

La scelta è arrivata il 12 dicembre 2016 in seguito a un voto online, vinto da Danilo con il 48 per cento dei voti. Il premio, assegnato postumo, sarà consegnato a Ilaides Padilla, madre del calciatore, che ha ringraziato i fan per aver scelto di premiare il figlio.

La Chapecoense è stata vittima della tragedia nel momento migliore della propria storia. Quando è avvenuto l’incidente, la formazione si stava per apprestare a disputare la finale di Copa Sudamericana, trofeo paragonabile all’Europa League per il calcio del nostro continente.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.