Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Sesso, alcol e droga: la vacanza sulla crociera extralusso si trasforma in un incubo

Immagine di copertina

Violenza e atti osceni all'aria aperta: il racconto di chi ha lavorato a bordo delle navi

Sesso, alcol e droga: la vacanza sulla crociera extralusso diventa un incubo

La vacanza da sogno su una nave da crociera extralusso si trasforma in un incubo tra episodi di violenza, sesso, alcol e droga.

Dimenticate le serata di gala in smoking e abito scuro, lo champagne nelle coppe di cristallo e il trattamento a 5 stelle: il mondo della crociera è ormai mutato.

A denunciarlo sono alcuni giornali inglesi, che hanno raccolto alcuni degli episodi più clamorosi verificatisi a bordo di navi da crociera.

Secondo i tabloid, il problema principale di questo cambiamento è dovuto al fatto che sempre più giovani, in cerca di divertimento sfrenato, frequentino le navi da crociera, grazie anche ai pacchetti sempre più economici che vengono proposti e alla possibilità di avere l’all inclusive.

“I prezzi ragionevoli e il fatto di avere bevande alcoliche senza limiti, stanno trasformando gli ospiti in animali” rivela un uomo, che ha lavorato come animatore sulle navi da crociera.

Questo non fa che aumentare gli episodi di violenza: lo scorso fine settimana, ad esempio, un’imbarcazione è stata bloccata in mare dopo che due passeggeri ubriachi hanno cominciato a lanciare le stoviglie, provocando una rissa che è terminata con 6 feriti.

Un’altra ex animatrice ha dichiarato le crociere brevi erano le peggiori.

“In questo tipo di vacanze era più facile assumere droga che bere”. Secondo quanto afferma la donna, infatti, in più di un’occasione gli inservienti si sono ritrovati a dover ripulire gli ambienti comuni dalle sostanze stupefacenti che gli ospiti lasciavano in giro.

Anche gli atti osceni in luogo pubblico sono all’ordine del giorno. Secondo quanto ricostruito dai giornali, infatti, una delle attività preferite dagli ospiti delle navi da crociera è il sesso all’aperto. In più di un’occasione, gli ospiti sono stati sorpresi a fare sesso sia sui ponti delle navi che nelle piscine, dove, spesso, è anche capitato di vedere numerosi ospiti gettarsi in acqua senza alcun vestito.

Prenota in un hotel a 5 stelle, ma la vacanza si trasforma in un incubo

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”