Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Covid, Oms: “Contagi in calo, ma la pandemia finirà solo con il 70% di copertura vaccinale globale”

Immagine di copertina

Covid, Oms: “La pandemia finirà con il 70% di copertura vaccinale globale”

Contagi in calo, ma la pandemia di Covid finirà solo con il 70% di copertura vaccinale globale: lo dichiara l’Oms commentando l’andamento dell’epidemia di Coronavirus nell’ultima settimana.

Secondo il report dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, i nuovi contagi di Covid nel mondo sono calati del 21% rispetto alla settimana precedente, così come i decessi, in calo dell’8 per cento.

In Europa, in particolare, si è registrato un -26% di nuovi contagi rispetto alla settimana prima con i nuovi casi che calano per la terza settimana consecutiva.

Il record europeo sia nei casi che nelle morti è della Russia, che conta oltre 1,2 mln positivi segnalati (-7%) e 5.252 morti (+9%), mentre alle sue spalle, per quanto riguarda le vittime, c’è l’Italia che questa settimana ha avuto 2.024 decessi, cioè 3,4 ogni 100.000 abitanti, in calo comunque dell’11%. A livello mondiale, dall’inizio della pandemia sono stati registrati 422 milioni di casi 5,8 milioni di morti.

Oms: “Pandemia finirà con 70% di copertura vaccinale globale”

“È essenziale raggiungere l’obiettivo della copertura vaccinale del 70% in tutti i paesi per porre fine alla pandemia di covid-19 quale emergenza sanitaria globale e guidare una ripresa globale davvero inclusiva”. A dichiararlo è Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms, secondo cui “l’83% della popolazione africana deve ancora ricevere la prima dose. Questo non è solo un fallimento morale è anche un fallimento epidemiologico, che sta creando le condizioni ideali per l’emergere di nuove varianti”.

Secondo Tedros Adhanom Ghebreyesus grazie a Covax, il programma internazionale per l’accesso equo ai vaccini anti-Covid, “stiamo superando molti dei vincoli di fornitura e consegna che abbiamo dovuto affrontare l’anno scorso, con quasi 1,2 miliardi di dosi di vaccino consegnate. Le prospettive di fornitura per quest’anno sono positive e, attraverso le dosi acquistate e donate, Covax si è assicurata abbastanza vaccini per raggiungere una copertura del 45% nei paesi beneficiari entro la metà di quest’anno”.

L’obiettivo del 70% di copertura vaccinale globale, secondo il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, potrebbe essere raggiunto “entro la metà del 2022”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’”orbanizzazione” degli Stati Uniti: perché la destra americana guarda sempre più al leader ungherese
Esteri / Goldman Sachs offre ferie illimitate ai dipendenti senior per “riposarsi e ricaricarsi”
Esteri / I soldati ucraini lasciano l’acciaieria di Azovstal dopo settimane di assedio | VIDEO
Esteri / Amber Heard: “Johnny Depp mi ha quasi ucciso sull’Orient Express”
Esteri / Gran Bretagna, visto speciale agli studenti laureati in Università meritevoli: atenei italiani esclusi dalla lista
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, sospesi i negoziati. Svezia e Finlandia domani invieranno candidatura alla Nato
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron