Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Cosa vuol dire Cnn?

Immagine di copertina

Il primo giugno 1980, trentacinque anni fa, il primo canale di news 24 ore su 24 iniziava le trasmissioni. Non tutti però sanno cosa vuol dire la celebre sigla Cnn

Il primo giugno 1980, trentacinque anni fa, ad Atlanta, nello stato americano della Georgia, iniziava per la prima volta le trasmissioni il primo canale al mondo di news 24 ore su 24: la Cnn.

Fondata dal magnate statunitense Ted Turner e dal giornalista Reese Schonfeld, Cnn è la sigla di Cable News Network, che in italiano significa rete di notizie via cavo.

Il successo della Cnn non fu immediato: nei primi anni di attività l’emittente perse molti soldi e, in un tentativo di scherno, veniva chiamata Chicken Noodle Network.

Ma presto il modello all-news divenne popolare in tutto il mondo, trasformando il concetto in voga all’epoca secondo cui le notizie dovevano essere date in determinate fasce orarie.

Al momento del lancio della Cnn, il panorma televisivo statunitense era dominato da tre principali network: Abc, Cbs e Nbc, ciascuno dei quali aveva un notiziario televisivo di trenta minuti la sera.

Oggi sono quasi cento milioni le famiglie che la Cnn raggiunge negli Stati Uniti, e oltre 160 milioni nel mondo.

Nel 1991, grazie all’innovativo modello di informazione, per la prima volta nella storia la Cnn comunicò in diretta televisiva l’inizio di un conflitto militare.

In quella occasione il giornalista Peter Arnett mostrò, attraverso un collegamento satellitare da Baghdad, in Iraq, l’attacco statunitense che dette inizio alla prima guerra del Golfo.

La prontezza e la copertura totale nel riportare le informazioni da tutto il mondo da parte della Cnn ha creato, secondo alcuni osservatori, un effetto chiamato Cnn effect.

Il Cnn effect ha un’influenza notevole sul panorama politico ed economico di tutto il mondo, dal momento che diversi leader e organizzazioni sono influenzati nelle proprie decisioni dalla costante condizione per la quale il pubblico ha a portata di mano, 24 ore su 24, informazioni dettagliate sul loro stesso operato.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Viaggio a Suwałki: “Il posto più pericoloso del mondo”. Il reportage di TPI
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Esteri / La super-testimone mette nei guai Trump: “Voleva andare a Capitol Hill e unirsi alla folla armata”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Viaggio a Suwałki: “Il posto più pericoloso del mondo”. Il reportage di TPI
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Esteri / La super-testimone mette nei guai Trump: “Voleva andare a Capitol Hill e unirsi alla folla armata”
Esteri / Usa, Instagram e Facebook rimuovono post che promuovono le pillole abortive
Esteri / Guerra in Ucraina, Mosca: "Adesione di Svezia e Finlandia alla Nato è destabilizzante"
Esteri / Usa, un giudice della Louisiana ferma il divieto di aborto: “Le interruzioni riprendano subito”
Esteri / Raid russo sul centro commerciale di Kremenchuk: le impressionanti immagini dell'attacco
Esteri / Madagascar, viaggio di nozze da incubo: “Nostra figlia è grave e nessuno ci aiuta. Fateci tornare”
Esteri / Sposa una bambola di pezza: matrimonio con 250 invitati e viaggio di nozze
Esteri / Zambia, acque infestate da vermi che depongono le uova nel corpo delle donne con conseguenze mortali