Covid ultime 24h
casi +24.991
deceduti +205
tamponi +198.952
terapie intensive +125

Coronavirus, un morto in Francia: è il primo decesso fuori dall’Asia

Di Anna Ditta
Pubblicato il 15 Feb. 2020 alle 11:40 Aggiornato il 15 Feb. 2020 alle 14:40
37

Coronavirus, un morto in Francia: è il primo decesso fuori dall’Asia

Un uomo è morto in Francia per le conseguenze provocate dal coronavirus. Si tratta della prima vittima fuori dall’Asia. A dare la notizia è stato il ministro della Sanità francese.

La vittima è il turista cinese di 80 anni ricoverato per il coronavirus alcune settimane fa.

L’uomo era arrivato in Francia dalla provincia di Hubei il 5 gennaio ed era stato ricoverato in isolamento il 25. Le sue condizioni si erano aggravate velocemente.

Con le nuove 139 vittime registrate ieri nella provincia cinese di Hubei, il bilancio delle vittime del coronavirus è salito in totale a oltre 1.500. La Commissione provinciale per la salute, che ha annunciato anche 2.420 nuovi contagi: un numero che si è dimezzato rispetto al giorno precedente.

Intanto è arrivato questa mattina in Italia Niccolò, il 17enne di Grado rimasto bloccato per due volte a Wuhan a causa della febbre. Lo studente, che si trovava in Cina per un programma di scambio culturale, è risultato negativo al test (che ora sarà ripetuto) ed è in isolamento allo Spallanzani.

Nello stesso istituto sono ricoverati i due turisti cinesi in terapia intensiva a causa del coronavirus e l’italiano contagiato, che si trova in buone condizioni.

Leggi anche:

Coronavirus, le ultime notizie

Coronavirus, a Wuhan mancano le tute protettive: “Medici costretti a indossare pannoloni per non cambiarne troppe”

Atterrato in Italia l’aereo con a bordo Niccolò, il 17enne italiano rimasto bloccato a Wuhan, in Cina

37
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.