Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Coronavirus, la mutazione “resiste a mascherine, distanziamento e lavaggio delle mani”

Immagine di copertina
Credit: EPA/PETER FOLEY

Lo studio di un gruppo ricercatori statunitensi rileva una mutazione del nuovo Coronavirus che potrebbe averlo reso più resistente alle principali misure di prevenzione quali mascherine, lavaggio delle mani e distanziamento sociale. La notizia la riportano il Telegraph e il Washington Post.

La ricerca, che deve ancora essere soggetto ad una verifica ‘peer-review‘, è stata condotta prendendo in esame l’area che comprende la città di Houston e dintorni ,in Texas, a partire dai primi casi Covid accertati all’inizio di marzo. Gli scienziati dell’Università del Texas e di Chicago in un documento pubblicato mercoledì hanno analizzato oltre 5mila diverse sequenze genomiche del Sars-CoV-2, rilevando una significativa mutazione nel virus nel 99,9 per cento dei nuovi casi.

La nuova mutazione del Covid-19, secondo gli autori dello studio, sembra essere ancora più contagiosa. I ricercatori sostengono che il nuovo ceppo sembra essersi adattato meglio per diffondersi tra gli esseri umani. In sostanza, dallo studio si evince che il mancato rispetto delle misure di prevenzione potrebbe avere favorito la diffusione incontrollata del virus, che alla fine sarebbe diventato sempre più resistente.

La preoccupazione dei ricercatori è che, con le varie mutazioni, il Coronavirus sarebbe in grado di resistere anche all’utilizzo di mascherine, al lavaggio e alla disinfezione delle mani e al distanziamento sociale. La mutazione del virus, in ogni caso, non avrebbe alterato la sua mortalità. David Morens, virologo del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) e diretto collaboratore di Anthony Fauci, ha dichiarato: “Se ci saranno conferme, tutto questo potrebbe avere implicazioni importanti sulla nostra capacità di controllare il virus”. Diversi esperti, però, sostengono la necessità di una revisione definitiva della ricerca e di nuovi studi sulle possibili mutazioni del Covid.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”
Esteri / La nuova Germania di Olaf Scholz: lotta alla crisi climatica, salario minimo e cannabis legalizzata