Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Iran, gli ospedali al collasso a causa del Coronavirus: “La gente muore in strada, si rischiano 700mila decessi” | VIDEO

Sono drammatiche le immagini che provengono dall'Iran, attualmente al quarto posto per numero di contagiati dal Covid-19, al terzo per numero di decessi

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 10 Mar. 2020 alle 12:56 Aggiornato il 11 Mar. 2020 alle 17:05
9.4k

Coronavirus Iran, ospedali al collasso: “La gente muore in strada” | VIDEO

Si aggrava di ora in ora la situazione in Iran a causa del Coronavirus: gli ospedali, infatti, sono al collasso e le persone malate, così come mostrano i video diffusi sui social network, vengono abbandonate per strada perché nei presidi sanitari non c’è più posto. L’Iran è attualmente al quarto posto per numero di contagiati con 7.161 persone infette dal Covid-19, ma al terzo per numero di decessi, che al momento risultano essere 237.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Tuttavia, sono in molti a ritenere che il numero dei contagiati sia ben superiore al bilancio ufficiale e che le cifre siano in qualche modo nascoste dal regine iraniano. Di certo c’è che la situazione sanitaria del Paese è ormai al collasso, come mostrano anche le diverse immagini provenienti dall’Iran. Nel video disponibile in testa all’articolo, ad esempio, diffuso dalla giornalista iraniana Masih Alinejad sul suo profilo Twitter, si vede un uomo che collassa a terra davanti un ospedale, il cui cancello è chiuso perché ormai privo di posti disponibili. L’uomo, che non è detto sia affetto da Coronavirus, viene comunque lasciato a terra, senza essere soccorso da nessuno.

A lanciare un grido di allarme sulla situazione sanitaria in Iran, inoltre, è un funzionario della Nhcf, la National Headquarters to Contain and Fight Coronavirus, l’organo predisposto dal governo iraniano per combattere l’epidemia di Covid-19, il quale, in forma anonima, ha dichiarato al giornale Iran Wire che il Coronavirus potrebbe contagiare e uccidere ben 700mila persone entro maggio se non dovessero essere attuate misure di contenimento. Il funzionario, inoltre, rivela che la Nhcf avrebbe chiesto ai leader iraniani di applicare la legge marziale nelle aree maggiormente colpite dal Covid-19, ma che la richiesta sarebbe stata respinta.

Leggi anche:

1. Le ultime notizie sul Coronavirus nel mondo / 2. Terapie intensive al collasso: “Rischio calamità sanitaria”

9.4k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.