Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 11:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Coronavirus in Cina, proprietari in quarantena calano i cani dai balconi per farli passeggiare

Immagine di copertina

Coronavirus, proprietari in quarantena calano cani dai balconi

L’epidemia di Coronavirus in Cina sta coinvolgendo anche i proprietari di animali a quattro zampe.

Gli abitanti in quarantena proprietari di cani, infatti, hanno iniziato a “portare a spasso” i propri animali calandoli dai balconi di casa usando guinzagli allungati con i cavi.

La scena, oltre a essere triste, sembra anche pericolosa: nelle immagini circolate sui social nelle ultime ore, infatti, si vedono cani letteralmente appesi ai cavi fatti discendere dai balconi. Presi a volte per il collo. Le foto hanno fatto sì che la pratica si diffondesse, e ora i media statali cinesi stanno esortando i cittadini a non ripetere il comportamento.

Nel primo filmato condiviso da un utente sul social cinese Weibo, si vede un uomo che cala un cane legato a una lunga corda per circa tre o quattro metri fino alla strada. Una volta messe le zampe al suolo, il cane può passeggiare per un po’, per poi essere tirato su.

Se alcuni hanno trovato la scena divertente, molti altri amanti degli animali hanno definito il comportamento irresponsabile e rischioso per i cani.

Intanto, sono molti i proprietari che hanno scelto di far indossare una mascherina speciale ai propri cani perché non contraggano il virus e non ne diventino portatori.

Ma l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha smentito questa possibilità, suggerendo di limitarsi a seguire le normali regole di igiene domestica. Molti cani, però, vengono abbandonati in strada o addirittura gettati dalle finestre.

E in alcune città gli abitanti hanno addirittura iniziato ad ammazzarli, nella convinzione che possano propagare il virus.

Leggi anche:

Coronavirus nei cani e nei gatti: i sintomi, come riconoscerlo e la cura

Coronavirus, ultime notizie: morti due passeggeri della nave da crociera Diamond Princess

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane