Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

In Corea del Sud il primo contest per dipendenti da smartphone

Immagine di copertina

I partecipanti devono semplicemente stare seduti. Vince chi ha il battito cardiaco più regolare

Circa 60 sudcoreani hanno preso parte a una competizione all’aperto volta a sensibilizzare sulla dipendenza da smartphone, domenica 22 maggio. 

La competizione, lanciata nel 2014 da alcuni attivisti, si svolge tutti gli anni in un parco di Seul ed è organizzata dal comune della capitale sudcoreana. Lo slogan dell’evento è “Relax your brain”, ovvero rilassa il tuo cervello.

I partecipanti devono stare seduti per 90 minuti senza mangiare, parlare, dormire e soprattutto usare dispositivi elettronici. Vince la persona che mantiene il battito cardiaco più regolare.

In Corea del Sud la dipendenza da smartphone è considerata un problema grave. Circa l’80 per cento della popolazione – 50 milioni di abitanti – ne possiede uno, mentre il 15 per cento presenta sintomi di dipendenza. I sudcoreani passano in media quattro ore al giorno a twittare, chattare e giocare online.

I partecipanti, selezionati fra le circa 1.500 persone che hanno fatto domanda, sono rimasti seduti sui teli con la temperatura che toccava i 30 gradi e hanno dovuto usare degli ombrelli per proteggersi dal sole.

Quest’anno, la competizione è stata vinta da un famoso rapper locale, Shin Hyo-Seob che, dopo la conquista del trofeo di vetro, ha dichiarato che l’evento “è raccomandato per chi soffre di emicrania o chi ha problematiche personali”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini
Esteri / Russia: 800 manifestanti arrestati per le proteste contro la mobilitazione in tutto il Paese
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Ti potrebbe interessare
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini
Esteri / Russia: 800 manifestanti arrestati per le proteste contro la mobilitazione in tutto il Paese
Esteri / Corea del Nord lancia missile balistico nel mar del Giappone
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Esteri / Yvon Chouinard: storia del fondatore di Patagonia, che ha deciso di donare la sua azienda per il clima
Esteri / Ucraina, missile russo su Zaporizhzhia: un morto e 7 feriti
Esteri / Morti oltre 80 migranti al largo della Siria. Le famiglie sul barcone cercavano di raggiungere l'Europa
Esteri / Morte della Regina: “Harry furioso per l’esclusione di Meghan da Balmoral”
Esteri / Il Cremlino avverte Kiev: “Dopo il referendum, ogni attacco in Donbass sarà contro la Russia”