Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Un concorso permette di dare la voce a un personaggio del prossimo film di Wes Anderson

Il regista texano, autore di film cult come "Grand Budapest Hotel" e "I Tenenbaum", ha annunciato la sua prossima pellicola e ha offerto ai fan la chance di partecipare

Di TPI
Pubblicato il 23 Dic. 2016 alle 14:24 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:16
0
Immagine di copertina

Sono passati due anni dall’ultimo film del quarantasettenne regista texano Wes Anderson, ma dopo Grand Budapest Hotel, il film che nel 2014 si rivelò il suo più grande successo di pubblico, ora c’è un nome e un cast per la sua nuova pellicola.

L’annuncio del ritorno dietro la macchina da presa è stato dato dallo stesso Anderson (autore di altri film cult come Moonrise Kingdom e I Tenenbaum), che ha diffuso negli ultimi giorni un filmato di circa tre minuti. Il regista ha svelato il titolo del film, Isle of Dogs, ha rivelato che si tratta di un film realizzato secondo la tecnica d’animazione stop-motion e ha poi elencato i membri del cast che daranno voce ai personaggi animati. 

Da questo punto di vista, sembra che il film sarà un vero e proprio trionfo di star, visto che tra i nomi che presteranno la propria voce ci sono attori vicini al regista come Bill Murray, Jeff Goldlbum, Harvey Keitel, Tilda Swinton, Frances McDormand, F. Murray Abraham, ma anche new entries come Bryan Cranston (protagonista della celebrata serie tv Breaking Bad), Scarlett Johansson, Greta Gerwig e perfino Yoko Ono.

Non mancherà neanche Edward Norton, anche lui un habitué delle pellicole di Anderson, che nel filmato fa capolino alle spalle del regista per ricordargli che anche lui comparirà tra i nomi del cast.

Non è la prima volta che Anderson si misura con un film d’animazione: già nel 2009 infatti aveva realizzato Fantastic Mr. Fox, che vedeva tra i suoi protagonisti volpi, topi e vari altri animali da cortile, anche in quel caso doppiati da attori notissimi come George Clooney e Meryl Streep.

Per i più grandi fan dei film stralunati e simmetrici del regista, c’è anche un’altra notizia importante: grazie alla collaborazione di Anderson con l’associazione The Film Foundation, fondata dal collega Martin Scorsese nel 1990 per preservare e archiviare i film del passato, è possibile partecipare con una donazione di dieci dollari ed essere estratti per dare la voce a uno dei cani protagonisti del film.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Il ricavato della lotteria andrà alla Film Foundation, che fino a oggi ha aiutato a ripristinare quasi 700 film, disponibili al pubblico attraverso festival, musei e istituzioni educative in tutto il mondo.

Il fortunato vincitore si aggiudicherà non solo la possibilità di riascoltare la propria voce in un film di Anderson, ma anche un viaggio per due a Londra, dove il film verrà girato, un incontro col regista e un giro sul set. 

Oltre a questo premio, 50 fortunati riceveranno un DVD della collezione Criterion Collection firmato da Wes Anderson, e 25 persone riceveranno una copia firmata di un DVD e una, sempre firmata, del libro The Wes Anderson Collection.

È possibile partecipare al concorso a questo link. Di seguito, il video con cui Anderson ha dato l’annuncio del film:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.