Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:54
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La Cina punta sui vigneti spaziali

Immagine di copertina

Pechino ha lanciato in orbita delle viti nella speranza che lo spazio inneschi delle mutazioni che le rendano più resistenti ai climi ostili delle regioni vinicole cinesi

L’agenzia spaziale cinese ha spedito in orbita un carico molto speciale. Quando la settimana scorsa Pechino ha lanciato il nuovo laboratorio spaziale, Tiangong 2, tra il materiale incluso per la missione c’erano una selezione di viti sauvignon, merlot e pinot nero.

Perché? Perché gli scienziati e i produttori di vino cinesi sperano che il viaggio spaziale inneschi nelle viti delle mutazioni che le rendano adatte a sopportare i climi ostili delle regioni vinicole della Cina.

In effetti, la produzione cinese si concentra in zona come il deserto del Gobi, l’altopiano del Tibet o la regione del Ningxia, dove gli inverni portano con sé temperature di -25 gradi centigradi.

Insomma, Pechino vorrebbe creare supervitigni in grado di resistere a temperature rigide, siccità e virus e incrementare così una produzione che da qualche tempo ha cominciato una crescita esponenziale.

La Cina è tra i principali produttori di vino, il maggior consumatore di rosso al mondo e ha persino più vigneti di Francia e Italia, i leader indiscussi del settore.

L’obiettivo, adesso, è quello di migliorare la qualità della sua produzione, ma non è chiaro se la missione spaziale possa avere un ruolo anche in questo.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”