Covid ultime 24h
casi +10.497
deceduti +603
tamponi +254.070
terapie intensive -57

La Cina avverte gli studenti: è rischioso andare negli Usa (per la stretta sui visti)

Di Donato De Sena
Pubblicato il 3 Giu. 2019 alle 15:59 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:19
0
Immagine di copertina

CINA USA – La Cina avverte gli studenti sui rischi di studiare in America, negli Stati Uniti. Stando a quanto riportato dai i media ufficiali di Pechino, il ministero dell’Educazione del Paese asiatico ha allertato studenti e accademici dai rischi legati allo studio negli Usa a causa della stretta sui visti da parte americana, accelerando la valutazione degli scenari e facendo i preparativi corrispondenti. La televisione statale Cctv, inoltre, ha anche citato lo stesso ministero secondo cui il rigetto dei visti da parte delle autorità americane è in aumento.

Cina Usa | Studenti | Rischio di andare negli Stati Uniti | Visti

L’avvertimento della Cina arriva nel mezzo dell’aumento delle tensioni per la guerra commerciale con gli States. Secondo il Ministero cinese, studenti e accademici cinesi hanno sperimentato da alcuni mesi restrizioni o rinvii nel rilascio dei visti oppure la concessione di periodi più brevi rispetto alle richieste.

> Cina, Pechino prepara nuovi dazi contro gli Stati Uniti

Da gennaio a marzo, su oltre 1.350 applicazioni, il 13,5 per cento, pari a 182 richiedenti, non è stato in grado di partire come pianificato, ha riportato la Cctv, fornendo i dati di Xu Yongji, vice responsabile del dipartimento competente al ministero negli scambi accademici con l’estero. Secondo Xu, il trend è in rialzo da oltre il 3 per cento del 2018, secondo il China Scholarship Council. Il mancato rilascio del visto ha “danneggiato la dignità” degli studenti cinesi, ma ha anche complicato la collaborazione tra accademici.

> Le news di TPI sulla Cina

La Cina rappresenta la principale fonte di studenti internazionali nei campus americani. Stando a quanto riferito lo scorso mese dall’agenzia Nuova Cina, gli studenti cinesi sono circa 360mila unità, pari a un terzo del totale, e capaci di erogare risorse all’economia degli Stati Uniti per 14 miliardi di dollari nel 2017.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.