Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Scoperto un nuovo virus di origine animale in Cina: 35 persone contagiate dal Langya

Immagine di copertina

Scoperto un nuovo virus di origine animale in Cina: il Langya

Un nuovo virus di origine animale è stato identificato in Cina: si chiama Langya e ha contagiato 35 persone nelle province di Shandong e Henan.

Appartenente al genere Henipavirus, è stato identificato nei tamponi faringei. Secondo uno studio condotto da scienziati di Cina e Singapore, pubblicato sul New England Journal of Medicine, il virus potrebbe provenire dal toporagno.

La prima infezione si è verificata alla fine del 2018 in una paziente di 53 anni con il monitoraggio che ha successivamente portato a individuare altri 34 contagiati.

Non è chiaro se questi abbiano tutti contratto il virus dagli animali, anche se sembrerebbe escluso un legame tra i pazienti, motivo per cui sarebbe da escludere al momento una trasmissione da uomo a uomo. Nessuno dei pazienti contagiati ha perso la vita.

Il Langya virus provoca febbre, tosse e stanchezza, ma può anche compromettere la funzionalità epatica e quella renale. Al momento non esiste un vaccino né una cura per il virus: l’unica terapia è la gestione delle complicanze.

Secondo l’Oms, il genere Henipavirus può causare gravi malattie negli animali e nell’uomo, motivo per cui sono classificati con un livello di biosicurezza 4, ovvero con tassi di mortalità compresi tra il 40 e il 75%.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Aborto, negli Stati Uniti stop in 66 cliniche dopo la sentenza della Corte Suprema
Esteri / Barboncino salta sul telecomando e compra accidentalmente 70 dollari di film per adulti
Esteri / Vladimir Kara-Murza, l’oppositore di Putin incarcerato e accusato di “alto tradimento”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Aborto, negli Stati Uniti stop in 66 cliniche dopo la sentenza della Corte Suprema
Esteri / Barboncino salta sul telecomando e compra accidentalmente 70 dollari di film per adulti
Esteri / Vladimir Kara-Murza, l’oppositore di Putin incarcerato e accusato di “alto tradimento”
Esteri / Russia, la minaccia atomica spaventa le élite militari di Mosca: “Pronti a rovesciare Putin”
Esteri / Parlamento Ue: “Europa prepari risposta in caso di attacco nucleare russo”
Esteri / Il giovane re degli scacchi accusato di aver barato più di 100 volte: forse “guidato con un vibratore”
Esteri / Al via il vertice di Praga: sul tavolo il tetto parziale al prezzo del gas
Esteri / Boom di antidepressivi in Russia dopo la “chiamata alle armi” di Putin: + 120%
Esteri / Forze Ucraina verso Kherson, sul tank russo sventola bandiera bianca. Il video
Esteri / Corea del Nord, nuovo lancio di missili balistici verso Mar del Giappone