Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Coronavirus, chi non indossa la mascherina ha disturbi antisociali di personalità: lo studio

Le persone che non rispettano le misure di contenimento del Covid-19 sono risultate più insensibili e ostili

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 28 Ott. 2020 alle 10:58
2.8k
Immagine di copertina
Credit: Pixabay

Chi non indossa la mascherina ha disturbi antisociali di personalità

Chi non indossa la mascherina non solo ha ridotte capacità cognitive (come spiega questo studio), ma ha anche disturbi antisociali di personalità. È quanto emerge da una ricerca condotta in Brasile analizzando un campione di 1.500 persone tra i 18 e i 73 anni e riportata dal quotidiano Independent.

Attraverso un questionario i ricercatori hanno esaminato l’impulso delle persone ad agire su sentimenti suscitati da altre persone e tra le domande c’era anche quella relativa all’indossare o meno la mascherina in questo periodo di emergenza sanitaria da Coronavirus.

Una volta analizzati i profili, ne sono stati identificati due: un profilo antisociale, resistente alle misure di sicurezza anti contagio da Covid-19, come appunto la mascherina, e un profilo di empatia che era conforme alle misure stesse.

Il profilo antisociale era collegato a punteggi più alti nelle domande relative a “insensibilità, inganno, ostilità, impulsività, irresponsabilità, manipolatività e assunzione di rischi” , tratti antisociali che, osserva lo studio, “sono tipicamente presenti nelle persone con diagnosi di disturbo antisociale di personalità (ASPD)”. Questo gruppo aveva anche punteggi più bassi di risonanza affettiva. Il profilo empatico, invece, ha mostrato punteggi più alti nella risonanza affettiva e punteggi più bassi nei tratti associati al disturbo antisociale di personalità.

Il team che ha condotto lo studio auspica che i risultati aiutino a persuadere i funzionari sanitari a fare di più per educare le persone e influenzare i loro comportamenti. “Attraverso screening che dimostrano un’elevazione in questi tratti (del disturbo antisociale, ndr), è possibile effettuare interventi volti a una maggiore consapevolezza rispetto delle misure di contenimento“, afferma l’équipe di ricercatori. Il tema delle mascherine è al centro di numerose proteste scoppiate in tutto il mondo ma è importate ricordare lo studio internazionale pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica The Lancet, che ha analizzato i dati di 172 studi in 16 paesi, rilevando che indossando la mascherina c’è solo il 3 per cento di possibilità di contrarre il Covid-19.

Leggi anche: 1. Coronavirus, chi non rispetta il distanziamento e non usa la mascherina ha ridotte capacità cognitive: lo studio; // 2. Ecco a voi i nuovi sovranisti: ignoranti individualisti e negazionisti che cianciano di dittatura sanitaria (di Giulio Cavalli); // 3. La mascherina in stoffa protegge dal virus? Sì, ma a una sola condizione

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

2.8k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.