Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Roberta Metsola è la nuova presidente del Parlamento Europeo: “Onorerò David Sassoli”

Immagine di copertina
Credit: Roberta Metsola / Facebook

Roberta Metsola è la nuova presidente del Parlamento Europeo: chi è

Come ampiamente previsto, Roberta Metsola è la nuova presidente del Parlamento Europeo: l’eurodeputata maltese, membro del Ppe, è stata infatti eletta al primo turno con 458 voti favorevoli. Il numero dei votati è stato di 690, le schede bianche e nulle sono state 74, i voti espressi sono stati 617.

Metsola, che succede a David Sassoli, recentemente scomparso e il cui mandato era al termine, è la più giovane presidente del Parlamento Europeo.

E proprio per David Sassoli sono state le prime parole pronunciate, in italiano, dalla neo presidente: “La prima cosa che vorrei fare, come presidente, è raccogliere l’eredità che ci ha lasciato David Sassoli. David era un combattente per l’Europa, per noi, per questo Parlamento. Credeva nel potere dell’Europa di forgiare un nuovo percorso in questo mondo. Grazie David”.

Per quanto riguarda gli altri candidati, Alice Kuhnke, svedese ed esponente dei Verdi, ha conquistato 101 voti, mentre la spagnola Sira Rego, de La Sinistra, ha ottenuto 57 preferenze.

Chi è la nuova presidente del Parlamento Europeo

Eletta il giorno del suo compleanno, Roberta Metsola è infatti nata il 18 gennaio del 1979, è stata vicepresidente del Parlamento Europeo, prima maltese a ricoprire tale carica, durante la presidenza di David Sassoli.

Avvocatessa specializzata in diritto e politica europea, la sua elezione è frutto di un accordo tra socialisti, liberali e popolari, la cosiddetta maggioranza Ursula, la stessa che ha eletto la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen.

Appassionata di politica sin da giovane, è stata membro della formazione giovanile del Partito Nazionalista e dell’European Democrat Students, movimento giovanile del Partito Popolare Europeo, di cui è stata anche segretario generale.

Candidata alle elezioni europee nel 2004 e nel 2009, non risultando eletta in entrambe le tornate, è riuscita ad approdare all’Europarlamento nel 2013 in seguito alle dimissioni di Simon Busuttil, dimessosi per essere stato eletto al parlamento maltese.

Si è ricandidata alle elezioni europee del 2014 e del 2019 risultando in entrambi i casi la più votata del suo partito. Metsola aveva già assunto la carica di presidente ad interim dopo la scomparsa di David Sassoli.

Ti potrebbe interessare
Esteri / I Paesi Baltici annunciano un’area di difesa comune, Grigore-Kalev Stoicescu a TPI: “Siamo pronti a difenderci dalla Russia”
Esteri / Due anni di guerra e un’America sempre più lontana: l’Europa è al bivio
Esteri / Biden: “Putin è un figlio di put**na e Trump è di una razza diversa”. Il Cremlino: “Modi da cowboy”
Ti potrebbe interessare
Esteri / I Paesi Baltici annunciano un’area di difesa comune, Grigore-Kalev Stoicescu a TPI: “Siamo pronti a difenderci dalla Russia”
Esteri / Due anni di guerra e un’America sempre più lontana: l’Europa è al bivio
Esteri / Biden: “Putin è un figlio di put**na e Trump è di una razza diversa”. Il Cremlino: “Modi da cowboy”
Esteri / Los Angeles, minaccia la polizia con una forchetta di plastica: ucciso
Esteri / Israele, il ministro Gantz: "Primi segnali di un accordo sugli ostaggi". Houthi "vietano" il Mar Rosso a navi di Israele, Regno Unito e Usa
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”
Esteri / “Navalny ucciso con un colpo al cuore”: l’ipotesi del Times
Esteri / Gaza, il principe William: “Troppi morti, basta guerra”
Esteri / Usa all'Aia: "L'attacco del 7 ottobre dimostra esigenze di sicurezza di Israele". Knesset vota contro creazione "unilaterale" Stato palestinese