Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Chelsea Manning è uscita dal carcere

Immagine di copertina

L'ex soldata, accusata di aver passato informazioni a WikiLeaks, ha ricevuto la grazia da Barack Obama e ha lasciato la prigione con 28 anni di anticipo

Chelsea Manning, l’ex soldata statunitense condannata per aver passato informazioni segrete a WikiLeaks, è stata liberata mercoledì 17 maggio dopo aver scontato sette anni di prigione. L’annuncio dell’esercito statunitense è stato riportato dall’emittente Bbc.

La prigionia di Manning è finita con 28 anni di anticipo rispetto a quanto previsto dalla condanna. L’ex soldata ha lasciato la prigione di Fort Leavenworth, in Kansas, dopo la decisione dell’ex presidente Barack Obama di ridurre la sua pena a sette anni. Scelta arrivata negli ultimi giorni della sua presidenza.

Manning, ex analista informatico dell’esercito, è stata ritenuta colpevole di aver trasferito a WikiLeaks centinaia di migliaia di documenti segreti del Pentagono. Quando fu arrestata si chiamava Bradley. Nel 2013 ha deciso di cambiare nome e di seguire una cura ormonale per diventare donna.

Uscita dal carcere, Manning potrebbe diventare un’attivista dei diritti dei transgender. Resterà comunque una militare e anche se non riceverà uno stipendio, potrà comunque godere di alcuni benefici come l’assicurazione sanitaria.

Chelsea, che in passato aveva tentato il suicidio in un paio di occasioni, si è detta ottimista per il suo futuro e ha ringraziato il movimento nato negli anni e che l’ha sempre difesa e sostenuta contro le accuse di chi la ritiene una traditrice, proprio come l’attuale presidente Donald Trump.

WikiLeaks ha creato un fondo per raccogliere i soldi che serviranno ad aiutare Manning almeno per il primo periodo dopo l’uscita dal carcere.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Polonia, donna incinta muore dopo aver portato in grembo un feto morto per 7 giorni
Esteri / Ucraina, tensione ancora alta: ambasciatore Usa consegna la risposta scritta alle garanzie chieste da Mosca
Esteri / Usa, 23enne trovata morta dopo un appuntamento su un’app di incontri: si indaga per omicidio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Polonia, donna incinta muore dopo aver portato in grembo un feto morto per 7 giorni
Esteri / Ucraina, tensione ancora alta: ambasciatore Usa consegna la risposta scritta alle garanzie chieste da Mosca
Esteri / Usa, 23enne trovata morta dopo un appuntamento su un’app di incontri: si indaga per omicidio
Esteri / Francia, il Parlamento approva: “Vietate le ‘terapie di conversione’ usate per ‘guarire’ l’omosessualità”
Esteri / “La Cina ha realizzato una app per spiare gli atleti alle Olimpiadi di Pechino”: l’accusa
Esteri / Crisi Russia-Ucraina, venti di guerra soffiano alle porte dell’Europa: cosa sta succedendo
Esteri / Crisi Ucraina-Russia, l’Italia rischia di trovarsi in prima linea al costo di 78 milioni di euro
Esteri / “Il dilemma di Draghi”: la stampa internazionale si divide sull’ipotesi dell’ex banchiere al Quirinale
Esteri / Ucraina, la Nato annuncia l’invio di forze in Europa orientale. Il Cremlino: “L’Occidente aumenta le tensioni“
Esteri / Anche l’Economist volta le spalle a Draghi: “La sua candidatura al Quirinale un male per l’Italia e l’Europa”