Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un cecchino canadese ha ucciso un miliziano dell’Isis da oltre 3 chilometri di distanza

Immagine di copertina

Il proiettile ha impiegato 10 secondi per raggiungere il suo bersaglio. Il comando delle operazione speciali canadese ha confermato che si tratta di un tiro record

A maggio del 2017, in Iraq, un cecchino delle forze speciali canadesi ha ucciso un combattente dell’Isis da una distanza di oltre tre chilometri e mezzo. Il quotidiano canadese Toronto Globe and Mail scrive che l’uomo appartiene alla Joint Task Force 2 dell’esercito e che ha sparato da un grattacielo.

Il proiettile ha impiegato 10 secondi per raggiungere il suo bersaglio. Il comando delle operazione speciali canadese ha confermato alla BBC il tiro record. La fonte ha descritto l’estrema difficoltà del tiro e ha richiesto al tiratore di tenere conto del vento, della velocità del proiettile e persino della curvatura della Terra.

Gli esperti militari ritengono che il colpo può aver stabilito un nuovo record. Quello precedente era detenuto da un cecchino britannico, Craig Harrison, che nel 2009, in Afghanistan, ha sparato e ucciso un combattente talebano da 2.475 metri.

Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa