Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:03
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Cos’è il CDA, il partito cristiano-democratico in corsa per le elezioni olandesi

Immagine di copertina

Guidato da Sybrand van Haersma Buma il partito punta a invertire il pessimo risultato delle scorse elezioni politiche

Appello Cristiano Democratico (CDA) è un partito di orientamento cristiano-democratico da decenni attivo nella politica olandese e che nel corso degli anni ha anche espresso tre primi ministri, ultimo dei quali Jan Peter Balkenende, predecessore dell’attuale premier Mark Rutte e in carica fino al 2010.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Da quell’anno, le prestazioni elettorali del CDA sono decisamente scese, al punto che alle scorse elezioni politiche del 2012 il partito ha raggiunto il suo minimo storico, con l’8,5 per cento dei consensi.

A cercare di cambiare questa tendenza c’è però Sybrand van Haersma Buma, 51enne di famiglia nobile eletto alla guida del partito nel 2012.

Di famiglia protestante (il CDA nasce dall’unione di partiti cattolici e protestanti in un paese in cui la maggior parte della popolazione non è religiosa), fu scelto a capo del partito dopo aver duramente criticato il partito antieuropa e antiimmigrati del PVV e il suo leader Wilders, che inizialmente avevano dato l’appoggio esterno al primo governo del liberal-conservatore Rutte di cui faceva parte anche il CDA.

Dopo il fallimento di quell’esperienza di governo, nel 2012 nacque il nuovo governo di Rutte, formato solo da esponenti del liberalconservatore VVD e laburisti, senza la partecipazione stavolta del CDA che, senza ministeri, ha potuto riorganizzare il partito dopo aver toccato il minimo storico di consensi.

Nel 2012, quindi, il partito ha deciso di adottare un nuovo corso politico, abbandonando alcune delle posizioni più conservatrici, sposando una politica apertamente europeista e posizioni liberiste, tra cui l’adozione di una flat-tax, al fianco di una politica amichevole nei confronti dell’immigrazione.

Attualmente, i sondaggi riguardo le elezioni politiche del 2017 segnalano una notevole ripresa del CDA dopo l’insuccesso del 2012.

I tre sondaggi pubblicati il 13 marzo 2017 assegnano al partito una percentuale compresa tra il 17 e il 21 per cento dei consensi, che potrebbero valere il terzo posto per la formazione cristiano-democratica dietro i liberalconservatori di Rutte e gli euroscettici di Wilders.

LEGGI ANCHE: I PROFILI DEI CANDIDATI ALLE ELEZIONI NEI PAESI BASSI

— Chi è Mark Rutte, il liberale europeista che vuole continuare a governare i Paesi Bassi

— Chi è Geert Wilders, il Trump dei Paesi Bassi, euroscettico e xenofobo

— Chi è Jesse Klaver, il giovane leader dei Verdi olandesi che vuole sconfigger il populismo
— Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni nei Paesi Bassi 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata


Ti potrebbe interessare
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”
Esteri / Iran a Onu invoca il diritto all’autodifesa. Macron: “Risposta sproporzionata. Isolare Teheran e aumentare le sanzioni”. Media: "Israele risponderà all’Iran, ma senza scatenare una guerra regionale"
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Esteri / A Gaza oltre 33.700 morti dal 7 ottobre. Idf colpiscono Hezbollah in Libano. L'Iran: "Non esiteremo a difendere ancora i nostri interessi". La Casa bianca: "Non vogliamo una guerra". L'appello del Papa: "Basta violenza!". Il G7 convocato da Meloni: "Evitare un'ulteriore escalation nella regione". Israele non ha ancora deciso se e quando rispondere all'attacco di Teheran
Esteri / Iran: Pasdaran abbordano una nave "collegata a Israele" | VIDEO
Esteri / L’ex ambasciatore Usa era una spia a servizio di Cuba: “Condannato a 15 anni di carcere”
Esteri / Australia, accoltella i passanti a Sydney: 6 morti. La polizia: "Non è terrorismo"
Esteri / Usa: Biden interrompe il suo viaggio in Delaware e torna a Washington. Israele chiude le scuole