Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Catechista abusa di un bimbo di 3 anni nei bagni della chiesa. Le telecamere lo incastrano

Immagine di copertina
Il molestatore

Il bambino è stato molestato 14 volte

Era un volontario alla NewSpring Church il catechista che ha abusato di un bambino di tre anni proprio dentro la chiesa di North Charleston campus, negli Stati Uniti.

L’uomo ha molestato il bambino 14 volte nell’arco di 90 giorni.

Il molestatore si occupava di un gruppo di bambini

Le accuse 

Secondo l’accusa , il volontario ha portato il bambino in un bagno della chiesa e qui ha praticato sesso orale su di lui dopo averlo denudato. L’atto è stato catturato da una telecamera posizionata fuori dal bagno di cui il 28enne non sapeva nulla. L’uomo ha anche fotografato più volte il bambino.
L’uomo è stato denunciato e arrestato dalla polizia locale ed ora deve rispondere del reato di condotta sessuale criminale di primo grado con un minore. Se condannato rischia da un minimo di 25 anni di carcere all’ergastolo e, secondo la legge locale, non potrà beneficiare di alcuna libertà condizionale o sconto di pena.
Un portavoce della chiesa locale coinvolta si è scusato per l’accaduto assicurando che non c’erano telecamere nei bagni della chiesa ma all’esterno da dove sono riuscite catturare quanto avveniva dentro perché la porta era aperta. Sono stati gli stessi funzionari della chiesa, rivendendo le immagini, il lunedì successivo al fatto, a scoprire l’accaduto e a denunciare il 28enne alle autorità.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa: la polizia di Los Angeles e la DEA aprono un’indagine sulla morte di Matthew Perry
Esteri / Papa Francesco: “No alle donne diacono e non si possono benedire le unioni omosessuali”
Esteri / Gaza: oltre 35.700 morti e quasi 80mila feriti dal 7 ottobre. Nessun servizio sanitario a Gaza City e nel nord della Striscia. Idf schierano un’altra brigata a Rafah. Norvegia, Spagna e Irlanda riconosceranno lo Stato di Palestina. Israele convoca gli ambasciatori. Critiche dalla Casa bianca. La Francia: "Non è il momento". Netanyahu: "Sarebbe uno Stato terrorista"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa: la polizia di Los Angeles e la DEA aprono un’indagine sulla morte di Matthew Perry
Esteri / Papa Francesco: “No alle donne diacono e non si possono benedire le unioni omosessuali”
Esteri / Gaza: oltre 35.700 morti e quasi 80mila feriti dal 7 ottobre. Nessun servizio sanitario a Gaza City e nel nord della Striscia. Idf schierano un’altra brigata a Rafah. Norvegia, Spagna e Irlanda riconosceranno lo Stato di Palestina. Israele convoca gli ambasciatori. Critiche dalla Casa bianca. La Francia: "Non è il momento". Netanyahu: "Sarebbe uno Stato terrorista"
Esteri / Migliaia di migranti abbandonati nel deserto con i fondi dell’Ue: una nuova inchiesta svela il coinvolgimento di Bruxelles
Esteri / Turbolenza sul volo Londra-Singapore: un morto e 54 feriti
Esteri / A Gaza oltre 35.600 morti dal 7 ottobre. Qatar: "I colloqui per la tregua sono in stallo". Gallant: "Non riconosciamo l'autorità della Corte penale internazionale". Sequestrate attrezzature tv nella sede di AP a Sderot: "Fornivano immagini ad al-Jazeera". Iran, le presidenziali si terranno il 28 giugno
Esteri / Corte penale internazionale, il procuratore chiede l'arresto per Netanyahu, Gallant e tre leader di Hamas
Esteri / Vittoria per Julian Assange: può fare appello contro l’estradizione negli Usa
Esteri / Iran: cosa può accadere ora dopo la morte del presidente Raisi
Esteri / Cosa sappiamo finora sull'incidente del presidente iraniano Raisi