Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La morte di Carrie Fisher farà guadagnare 50 milioni di dollari alla Disney

Immagine di copertina

La compagnia statunitense aveva stipulato un'assicurazione nel caso in cui l'attrice non fosse stata in grado di completare la nuova trilogia

Meglio prevenire che curare. Lo sa bene la DIsney, titolare dei diritti sulla saga di Star Wars di cui l’attrice Carrie Fisher, scomparsa lo scorso 27 dicembre a causa di un infarto, è stata protagonista in passato. L’azienda statunitense avrebbe infatti stipulato una polizza del valore di 50 milioni di dollari nel caso in cui la Fisher non fosse stata in grado di completare tutti i capitoli dell’ultima trilogia. A riportarlo Insurance Insider, che cita una fonte vicina alla compagnia assicurativa Lloyd’s di Londra.

L’attrice era tornata a vestire i panni della principessa Leila nel settimo capitolo Star Wars: The Force Awakens e tornerà nel prossimo, in uscita il prossimo dicembre. Ma per il nono capitolo la Disney sarà evidentemente costretta a correre ai ripari: come giustificare a livello di trama l’improvvisa scomparsa della principessa Leila, che nel film avrebbe avuto nuovamente un ruolo di rilievo? Un potenziale danno economico a cui la Disney potrebbe tranquillamente far fronte grazie alla riscossione di questa polizza, ma anche un problema che può essere risolto digitalmente tramite motion capture, la tecnica che permette di registrare i movimenti dei corpi.

Secondo il giornale francese Le Parisiene si tratterebbe della più grande polizza assicurativa della storia mai stipulata a livello individuale. La Disney non ha ancora né confermato né smentito ma le tempistiche sono quelle giuste per la riscossione della cifra.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo