Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La cannuccia che rivela la presenza di droga nei drink

Immagine di copertina

Tre studentesse della Gulliver School di Miami, in Florida, hanno ideato la "Smart Straw". Quando la immergi ti dice subito se la bevanda è alterata, diventando blu

Victoria Roca, Susana Cappello e Carolina Baigorri sono tre studentesse della Gulliver School di Miami, in Florida. Insieme hanno ideato la “Smart Straw”, una cannuccia che cambia colore e diventa blu se rileva la presenza di droghe da stupro una volta inserita nei liquidi.

“All’apparenza sembra una cannuccia come le altre. In realtà, all’estremità inferiore, ci sono due test antidroga. Quando la immergi ti dice subito se il drink è alterato o meno”, ha spiegato Victoria Roca in un’intervista a InsideEdition.

L’idea delle tre studentesse è stata presentata in occasione del concorso “Business Plan Challenge High School Track lanciato dal Miami Herald”, e ha ottenuto il primo premio.

Le tre ragazze si sono dedicate al progetto motivate dall’intenzione di far diminuire il numero di stupri che avvengono nei locali o durante le feste nei college.

“Penso che la questione degli stupri sia un problema di cui sentiamo parlare molto, specialmente quando arriviamo al liceo. Le statistiche parlano di una donna su cinque, che è davvero un numero impressionante”, ha raccontato Carolina.

“Sappiamo che questa invenzione non è la soluzione al problema perché non può mettere fine agli stupri, ma speriamo che possa diminuire il numero delle violenze e delle situazioni pericolose in cui una ragazza può ritrovarsi a causa delle droghe”, ha concluso la studentessa.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. | DIRETTA
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. | DIRETTA
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Esteri / Gaza, al-Jazeera: "Recuperati 73 corpi da altre tre fosse comuni a Khan Younis". Oic denuncia "crimini contro l'umanità". Borrell: "Israele non attacchi Rafah: provocherebbe 1 milione di morti". Macron chiede a Netanyahu "un cessate il fuoco immediato e duraturo". Erdogan: "Evitare escalation". Usa: "Nessuna sanzione per unità Idf, solo divieto di ricevere aiuti"
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi