Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 15:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Charlie e Maverick: lui è cieco, l’altro è la sua guida. Così due cani diventano delle star di Instagram

Immagine di copertina
Charlie e Maverick. Credit: Instagram

Charlie e Maverick sono due golden retriever e sono diventati delle vere star dei social. Perché? Lo dice la loro “bio”. Sull’account Instgram – appositamente creato dal loro adorato padrone – c’è scritto: “Due migliori amici che vivono la vita al massimo”.

La loro storia arriva dagli Stati Uniti, dove i due cagnoloni vivono insieme alla loro famiglia di umani. Basta scorrere la manciata di scatti che compaiono sul profilo Instagram dei due cani per capire perché i due animali sono diventati delle celebrities.

Charlie è un anziano golden retriever. Da qualche mese è stato affetto da un terribile glaucoma e da allora ha perso completamente la vista. I padroni di Charlie hanno capito che l’unica “cura” per lui sarebbe stata quella di affiancargli un giovane amico.

I cani ci capiscono quando siamo tristi e se piangiamo ci consolano

È così che quattro mesi fa è arrivato lui, che ha stravolto – in positivo, sia chiaro – la vita del vecchio Charlie. E, immancabilmente, anche quella della sua famiglia. In poco i due sono diventati inseparabili: Maverick è praticamente diventato l’ombra di Charlie, lo segue ovunque e, soprattutto, gli fa da guida.

Quando i padroni dei due golden hanno capito che Maverick si era trasformato in un vero e proprio cane guida per il vecchio Charlie hanno deciso di creare l’account e di testimoniare l’affetto profondo che scorre tra i due amici.

“Quando giocano, Maverick si rende conto che Charlie perde il giocattolo a volte, quindi lo raccoglie e lo mette di fronte a lui per farlo continuare a giocare”, hanno riferito i proprietari dei due cani. Insomma, Maverick è diventato la guida di Charlie, e lui, per il piccolo, resta il punto di riferimento da seguire, anche se cieco.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”