Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Charlie e Maverick: lui è cieco, l’altro è la sua guida. Così due cani diventano delle star di Instagram

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 26 Mar. 2019 alle 20:24 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:27
0
Immagine di copertina
Charlie e Maverick. Credit: Instagram

Charlie e Maverick sono due golden retriever e sono diventati delle vere star dei social. Perché? Lo dice la loro “bio”. Sull’account Instgram – appositamente creato dal loro adorato padrone – c’è scritto: “Due migliori amici che vivono la vita al massimo”.

La loro storia arriva dagli Stati Uniti, dove i due cagnoloni vivono insieme alla loro famiglia di umani. Basta scorrere la manciata di scatti che compaiono sul profilo Instagram dei due cani per capire perché i due animali sono diventati delle celebrities.

Charlie è un anziano golden retriever. Da qualche mese è stato affetto da un terribile glaucoma e da allora ha perso completamente la vista. I padroni di Charlie hanno capito che l’unica “cura” per lui sarebbe stata quella di affiancargli un giovane amico.

I cani ci capiscono quando siamo tristi e se piangiamo ci consolano

È così che quattro mesi fa è arrivato lui, che ha stravolto – in positivo, sia chiaro – la vita del vecchio Charlie. E, immancabilmente, anche quella della sua famiglia. In poco i due sono diventati inseparabili: Maverick è praticamente diventato l’ombra di Charlie, lo segue ovunque e, soprattutto, gli fa da guida.

Quando i padroni dei due golden hanno capito che Maverick si era trasformato in un vero e proprio cane guida per il vecchio Charlie hanno deciso di creare l’account e di testimoniare l’affetto profondo che scorre tra i due amici.

“Quando giocano, Maverick si rende conto che Charlie perde il giocattolo a volte, quindi lo raccoglie e lo mette di fronte a lui per farlo continuare a giocare”, hanno riferito i proprietari dei due cani. Insomma, Maverick è diventato la guida di Charlie, e lui, per il piccolo, resta il punto di riferimento da seguire, anche se cieco.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.