Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:26
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Canada, migliaia in piazza contro l’obbligo vaccinale: Trudeau trasferito con la famiglia in un luogo sicuro | VIDEO

In questi giorni migliaia di persone si sono radunate a Ottawa, capitale del Canada, per manifestare contro le restrizioni anti-Covid e in particolare contro l’obbligo vaccinale. Fino ad ora gli episodi di violenza e vandalismo sono stati pochi ma la polizia teme un’escalation. Anche per questo il premier canadase Justin Trudeau, e la sua famiglia, sono stati trasferiti “in un luogo segreto e sicuro”.

I principali animatori delle manifestazioni sono i camionisti che protestano, in particolare, contro la nuova regola, in vigore dal 15 gennaio, che impone a tutti gli autotrasportatori che entrano in Canada di essere completamente immunizzati contro il Coronavirus. Lo stesso requisito è richiesto, negli Stati Uniti, ai camionisti che arrivano dal Canada. Il movimento no vax ha preso il nome di “Freedom Convoy” (Convoglio della Libertà).

“Generazioni di canadesi hanno combattuto e sono morte per i nostri diritti, inclusa la libertà di parola. Ma non per questo. Le persone coinvolte dovrebbero vergognarsi”, ha scritto su Twitter il generale Wayne Eyre, capo di stato maggiore della difesa canadese.

I manifestanti paragonano la politica anti-Covid al fascismo. Su molti cartelli portati in strada dai manifestanti il premier viene offeso e deriso. Trudeau ha dichiarato che i canadesi non sono rappresentati da questa “minoranza, preoccupante ma piccola, che si scaglia contro la scienza, il governo, la società, le regole e i consigli sulla salute pubblica”.

Per ragioni di sicurezza il primo ministro è stato trasferito in un luogo sconosciuto. In più, uno dei suoi figli ha il Covid e quindi il primo ministro e isolato e lavora a distanza.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie | DIRETTA
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie | DIRETTA
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”
Esteri / Macron dopo la strage della farina: “Orrore a Gaza, cessate il fuoco subito e aiuti”. Borrell: "Inorridito da massacro"
Esteri / Putin minaccia l’Occidente: “Fa rischiare la guerra nucleare”
Esteri / Pena di morte in Usa, boia non trova la vena dopo 8 tentativi: stop all’esecuzione
Esteri / Gaza, 104 morti fra la folla in fila per la farina. Hamas: “Spari rischiano di far saltare negoziati”. Onu: “Crimini di guerra da entrambe le parti”
Esteri / Ungheria: “Sorprendono le interferenze italiane sul caso Salis”