Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

California, sparatoria durante un raduno tra amici per una partita di football: almeno 4 morti

Immagine di copertina

A Fresno, in California, un raduno di tifosi nel cortile di un’abitazione per assistere a una partita di football americano si è trasformato in un bagno di sangue: al momento, secondo quanto riportato su Twitter dalla reporter Marie Edinger, ci sarebbero 4 morti e 6 feriti.

“Gli agenti sono arrivati sulla scena. Abbiamo trovato diverse persone decedute nel cortile di casa”, ha detto il tenente Bill Dooley, del dipartimento di polizia di Fresno, ai media locali.

“Ci sono diverse vittime. Quello che sappiamo è che tutto è avvenuto durante un raduno tra amici e familiari nel cortile”, ha detto Dooley. “Le persone stavano guardando una partita di football americano quando alcuni sconosciuti si sono avvicinati alla residenza, si sono intrufolati nel cortile di casa e hanno aperto il fuoco”.

california sparatoria

Michael Reid, vicecapo della polizia di Fresno, ha spiegato che nel giardino privato erano radunate 35 persone quando i killer si sono introdotti aprendo il fuoco.

I quattro morti – ha aggiunto il funzionario di polizia – sono tutti uomini fra i 25 e i 30 anni e non ci sono indicazioni sul fatto che chi ha sparato conoscesse le vittime. La polizia ha ricevuto numerose chiamate di vicini che hanno udito gli spari e all’arrivo di polizia e ambulanze tre delle vittime erano già decedute mentre una quarta è morta in seguito, in ospedale.

Nessuno ha visto i killer né ha descritto la presenza di veicoli sospetti nei paraggi. La polizia sta ora esaminando i filmati delle telecamere di sicurezza. “Il mio cuore è con le famiglie delle vittime di questa violenza insensata”, ha detto Reid, aggiungendo che sarà fatto tutto il possibile per assicurare i responsabili alla giustizia.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Qui tutte le ultime notizie di esteri
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, Donald Trump vince le primarie repubblicane in South Carolina ma la sfidante Nikki Haley non si ritira
Esteri / La Città Santa delle droghe: la piaga della tossicodipendenza a Gerusalemme Est
Esteri / Fattore Trump: così il possibile ritorno di The Donald alla Casa bianca allunga le guerre in Ucraina e a Gaza
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, Donald Trump vince le primarie repubblicane in South Carolina ma la sfidante Nikki Haley non si ritira
Esteri / La Città Santa delle droghe: la piaga della tossicodipendenza a Gerusalemme Est
Esteri / Fattore Trump: così il possibile ritorno di The Donald alla Casa bianca allunga le guerre in Ucraina e a Gaza
Esteri / Israele: Idf, sale a 240 il bilancio delle vittime militari a Gaza. Mar Rosso, Houthi annunciano attacco a petroliera Usa
Esteri / Reportage TPI – Non solo Gaza: viaggio nell’altra guerra ai palestinesi nei Territori occupati di cui nessuno parla
Esteri / Navalny, le autorità russe restituiscono il corpo alla madre
Esteri / Affari armati: ecco tutti i numeri sugli aiuti militari all’Ucraina
Esteri / L’Italia ha firmato un patto di sicurezza con l’Ucraina: ecco cosa prevede
Esteri / Meloni a Kiev: “L’Ucraina è casa nostra. La difenderemo” | VIDEO
Esteri / Gaza, Lula non si scusa ma insiste: "Non è una guerra ma un genocidio"