Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:53
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Attacco jihadista in Burkina Faso: uccisi due giornalisti spagnoli e un cittadino irlandese

Immagine di copertina
A sinistra David Beriáin e a destra Roberto Fraile

La quarta vittima è un cittadino burkinabé che era con loro a bordo del convoglio. Altre tre persone sono rimaste ferite

Quattro persone sono state uccise in Burkina Faso da un gruppo jihadista che ha lanciato un attacco nella giornata di ieri contro una pattuglia anti-bracconaggio nell’Est del Paese. Tra le vittime ci sono due giornalisti spagnoli e un cittadino irlandese che lavorava per un Ong.

A perdere la vita sono stati il documentarista David Beriáin e il cameraman Roberto Fraile. I giornalisti stavano lavorando a un reportage per MovistarTv sulla caccia di frodo insieme all’Ong della quale faceva parte l’irlandese. La quarta vittima è un cittadino burkinabé che era con loro a bordo del convoglio. Altre tre persone sono rimaste ferite nell’attacco.

Il decesso dei due giornalisti spagnoli è stato confermato dalla  ministra degli Esteri Arancha Gonzalez Laya in conferenza stampa. I corpi dei due cronisti, ha spiegato il ministro, sono stati trovati nel luogo dell’imboscata e le informazioni, al momento, sono ancora “confuse”. Poco dopo, fonti della sicurezza locale del Burkina Faso hanno confermato anche l’uccisione del cittadino irlandese.

“I corpi dei tre espatriati (due spagnoli e un irlandese) sono stati trovati senza vita”, si legge in un tweet dell’account accreditato Sahel Security Alerts che monitora la situazione della sicurezza nell’area del Liptako-Gourma con particolare attenzione proprio al Burkina Faso. “In un audio, i presunti autori rivendicano di essere del ‘Jnim‘ e affermano di aver ucciso tre ‘bianchi’, sequestrato due veicoli, diverse motociclette e armi”, aggiunge il tweet.  Nell’Est del Burkina Faso sono presenti numerose milizie jihadiste.

Leggi anche: Burkina Faso, 35 civili uccisi in attacco jihadista. Fra loro molte donne

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni