Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

“Il suo populismo non ci mancherà, il suo regno finisce in disgrazia”: le reazioni alle dimissioni di Johnson

Immagine di copertina

“Il regno di Boris Johnson finisce in disgrazia, proprio come il suo amico Donald Trump”, così l’ex premier belga e parlamentare europeo Guy Verhofstadt ha commentato la notizia delle dimissioni da leader dei Tories del premier britannico Boris Johnson, arrivate suo malgrado dopo le richieste dei membri del partito, l’ondata di scandali che ha travolto l’esecutivo e le dimissioni di quasi 60 tra ministri e membri del governo. Un preambolo all’addio a Downing Street che dovrebbe essere annunciato entro ottobre. Intanto la reazione dei funzionari dell’Unione Europea non è tardata ad arrivare: da parte di molti esiste la speranza che la fine dell’era Johnson, che ha dato il via all’attuazione della Brexit dopo l’elezione a premier a dicembre 2019, possa portare a una distensione delle relazioni tra Londra e Bruxelles, ultimamente ai ferri corti per la guerriglia in merito all’attuazione del Protocollo sull’Irlanda del Nord. Rapporti che “hanno sofferto enormemente con la scelta della Brexit di Johnson”, ha attaccato Verhofstadt, il quale si augura “la fine di un era di populismo transatlantico”. “Le cose possono solo migliorare”, ha dichiarato.

Il suo populismo non ci mancherà“, ha sottolineato in un tweet l’eurodeputato S&D e capogruppo del Partito Democratico all’Europarlamento Brando Benifei, precisando che “dopo il Partygate, i gravi scandali che hanno colpito i conservatori, il tentativo di sfiducia da parte dei suoi deputati e le sconfitte elettorali nelle suppletive, finalmente dovrà farsi da parte”. “Qualunque sia la prossima mossa, l’UE deve insistere sulla piena attuazione del Protocollo sull’Irlanda del Nord”, ha dichiarato Manfred Weber, presidente del gruppo del Ppe all’Eurocamera, precisando che “solo il popolo britannico può chiedere conto a Johnson”. “Gli sviluppi politici a Londra non cambiano la nostra posizione” in merito al “lavoro con le autorità britanniche per l’attuazione del Protocollo sull’Irlanda del Nord”, ha ribadito invece il portavoce dell’esecutivo comunitario per l’accordo UE-Regno Unito, Daniel Ferrie. 

Intanto la presidenza ucraina ha salutato con dispiacere le dimissioni: Johnson era il leader che si era recato più spesso a Kiev dall’inizio dell’offensiva russa in Ucraina. “Grazie @BorisJohnson per essere stato sempre in prima linea nell’aiuto all’Ucraina” ha twittato il consigliere presidenziale Mykhaylo Podolya. Mosca aveva invece accolto con sollievo la notizia dell’addio di Johnson: “Non gli piacciamo, neanche lui a noi”, ha dichiarato il portavoce del presidente russo Vladimir Putin.

 

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scrittore Salman Rushdie è stato accoltellato a New York
Esteri / Formentera, incendio distrugge il superyacht da 25 milioni di euro a pochi metri dalla spiaggia | VIDEO
Esteri / Troppe cause per rischio tumori: dal 2023 Johnson & Johnson non venderà più borotalco
Ti potrebbe interessare
Esteri / Lo scrittore Salman Rushdie è stato accoltellato a New York
Esteri / Formentera, incendio distrugge il superyacht da 25 milioni di euro a pochi metri dalla spiaggia | VIDEO
Esteri / Troppe cause per rischio tumori: dal 2023 Johnson & Johnson non venderà più borotalco
Esteri / Costa Azzurra, ombrelloni e lettini soltanto ai bianchi. Stabilimenti accusati di razzismo
Esteri / Usa, l’attrice Anne Heche è cerebralmente morta, la famiglia: “Staccheremo la spina e doneremo gli organi”
Esteri / Rinasce Notre-Dame: ecco come sarà la cattedrale di Parigi dopo la ricostruzione | VIDEO
Esteri / Onu: L’esercito israeliano ha ucciso 19 bambini palestinesi in meno di una settimana
Esteri / Usa, a casa di Trump l’Fbi cercava documenti su armi nucleari: la rivelazione del Washington Post
Esteri / Nuovo attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: scambio di accuse tra Kiev e Mosca
Esteri / Giallo a New York: due italiani trovati morti in un albergo