Bolivia, ufficiale il risultato delle elezioni: Morales è presidente

Il Tribunale supremo elettorale ha ufficializzato i risultati a quasi una settimana dal voto

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 26 Ott. 2019 alle 10:28
1
Immagine di copertina
Il presidente della Bolivia Evo Morales. Credit: Epa / Ansa

Bolivia, ufficiale il risultato delle elezioni: Morales è presidente

Adesso è ufficiale, Evo Morales è di nuovo presidente della Bolivia: il risultato delle elezioni, infatti, è stato reso noto dal Tribunale supremo elettorale a quasi una settimana dal voto, che si è tenuto domenica 20 ottobre.

Morales, presidente uscente, ha vinto la corsa alla presidenza con il 47,08 per cento dei voti, mentre il suo diretto avversario, Carlos Mesa, ha raccolto il 36,51 per cento.

Morales, dunque, ha ottenuto il 10,57 per cento dei voti in più dell’avversario e, secondo quanto stabilito dalla Costituzione boliviana, ha diritto a dichiararsi vincitore sulla base del 100 per cento dello spoglio, che è stato terminato nella giornata di ieri, venerdì 25 ottobre.

Elezioni in Bolivia 2019: vince il presidente uscente Evo Morales, risultato contestato dall’opposizione

Secondo quanto affermato dalla presidentessa del Tribunale, María Eugenia Choque, inoltre, tra gli altri candidati si sono distinti il pastore evangelico Chi Hyun Chung del Partito democratico cristiano (8,78%) e Oscar Ortiz (4,24%).

Uno dei giudici, Idelfonso Mamani, ha assicurato che lo scrutinio è avvenuto sulla base di liste di elettori “verificate ed affidabili”, in un processo da cui è esclusa qualsiasi ipotesi di brogli, come suggerito da più parti.

Sulla correttezza delle elezioni, infatti, ha vivacemente obiettato l’opposizione del partito Comunidad Ciudadana di Mesa e dei comitati civici, che avevano chiesto l’intervento dell’Organizzazione degli Stati americani.

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.