Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Bimba nasce con 100 tumori (benigni) in tutto il corpo, ma Rachel riesce a guarire

Immagine di copertina

Quando la piccola Rachael Young è venuta al mondo, non aveva molte possibilità di sopravvivenza. La bimba è nata infatti con una condizione molto rara, la miofibromatosi infantile, ma nella sua forma più grave. Aveva oltre cento tumori in tutto il corpo, tra cui uno molto pericoloso al cuore. E così, quando aveva appena pochi giorni di vita, i medici hanno dato ai genitori devastati la peggiore delle notizie: quella di non aspettarsi che la viglia vivesse a lungo.

La sua storia è raccontata dal tabloid britannico Mirror. Dopo aver preso parte a un trattamento pionieristico, la piccola ha stupito tutti. Ora, a 20 mesi, è completamente guarita. La mamma di Rachael, Katie, ha raccontato come lei e il marito Simon, 39 anni, siano rimasti “sbalorditi” nell’apprendere che la loro figlia aveva più di 100 tumori nel suo corpo quando aveva solo pochi giorni. “È stato uno shock tremendo per noi – ha detto – Avevo avuto una gravidanza normale. I medici ci avevano detto che non avevano mai visto niente del genere in 40 anni e non sapevano se avrebbero potuto curare Rachael. perché non avevano un caso con cui confrontarla”.

Fortunatamente, i tumori erano benigni, ma il fatto che fossero così tanti, potevano essere causa danni potenzialmente letali. La bimba è stata quindi sottoposta a chemioterapia.

Dopo 18 mesi di estenuanti sessioni di chemioterapia, i medici hanno potuto comunicare alla famiglia di Rachael che tutti i suoi tumori erano scomparsi. Poiché si trattava di tumori dello sviluppo che si erano sviluppato in utero, era anche improbabile che tornassero. Alla coraggiosa bimba è stata donata una perla di vetro per ogni sessione di chemioterapia che ha subito: alla fine ne ha raccolte centinaia.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gaza, caso Hind Rajab: “Uccisi anche i due paramedici inviati a salvarla”
Esteri / Suoni di donne e bambini che piangono e chiedono aiuto: ecco la nuova “tattica” di Israele per far uscire i palestinesi allo scoperto e colpirli con i droni
Esteri / Francia, colpi d'arma da fuoco contro il vincitore di "The Voice 2014": è ferito
Esteri / Gaza, al-Jazeera: "Recuperati 73 corpi da altre tre fosse comuni a Khan Younis". Oic denuncia "crimini contro l'umanità". Borrell: "Israele non attacchi Rafah: provocherebbe 1 milione di morti". Macron chiede a Netanyahu "un cessate il fuoco immediato e duraturo". Erdogan: "Evitare escalation". Usa: "Nessuna sanzione per unità Idf, solo divieto di ricevere aiuti"
Esteri / Raid di Israele su Rafah: ventidue morti tra i quali nove bambini
Esteri / Influenza aviaria, la preoccupazione dell’Oms per la trasmissione tra umani
Esteri / Media: “Hamas valuta l’ipotesi di lasciare il Qatar”. Bombardata in Iraq una base filo-iraniana
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata