Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Perché William e Kate non hanno scelto Harry e Meghan come padrino e madrina del figlio al battesimo

Immagine di copertina
Harry, Meghan, William e Kate

Ecco chi sono i favoriti per i ruoli di padrino e madrina al battesimo di Louis secondo gli scommettitori inglesi

La stampa inglese ormai ne è certa: Meghan Markle non sarà la madrina al battesimo del principe Louis, il terzo figlio di William e Kate. Stessa cosa pensano i bookmakers: la nuova zia reale viene quotata infatti 14/1, molto indietro rispetto ad amici intimi del principe William e della moglie Kate Middleton.

Mercoledì 20 giugno, la coppia ha annunciato la data del 9 luglio per il battesimo. I padrini di Louis verranno annunciati il giorno stesso della cerimonia.

Il principe Harry, 33 anni, finora non ha fatto da padrino in nessuno dei due precedenti battesimi dei figli del suo fratello maggiore – il principe George, 4 anni e la principessa Charlotte, 3 anni. Nel Regno Unito la stampa afferma che William e Kate preferiranno onorare alcuni dei loro amici più cari, piuttosto che scegliere persone già legate da un rapporto di parentela.

Jessica Bridge, dell’agenzia di bookmakers britannica Ladbrokes, ha dichiarato: “Con George e Charlotte, William e Kate hanno scelto amici stretti e fidati, piuttosto che familiari, e tutto lascia pensare che faranno la stessa cosa per il battesimo di Louis”.

Secondo Ladbrokes, tra i favoriti ci sono l’ex assistente e bambinaia di William e Harry, Tiggy Pettifer (nata Legge-Bourke) e il segretario privato uscente di William, Miguel Head. In testa c’è l’impiegato più fidato di William. Pettifer è quotata 2/1 e Head 5/4.

Seguono tra i favoriti la sorellastra di William, Laura Lopes, data a 3/1. È la figlia di Camilla, la duchessa di Cornovaglia, e la madre di una delle damigelle della coppia reale, Eliza.

I bookmakers danno delle chance anche a Rebecca Priestley, quotata 4/1. È l’ex segretaria privata di Kate, che ha guidato il suo ufficio durante i primi sei anni del matrimonio con William.

David Jardine-Patterson, 5/1, è il marito di Emilia, che è una madrina del Principe George, mentre Hugh van Cutsem, anch’egli a 5/1, è uno dei quattro fratelli che sono vicini a William e Harry. William van Cutsem – il fratello minore di Hugh – è un padrino di George.

Altre persone in corsa sono: le sorelle della principessa Diana, Lady Jane Fellowes (che ha fatto una lettura al matrimonio di Harry e Meghan) e Lady Sarah McCorquodale, quotate 6/1, mentre i fratelli di Kate, Pippa e James Middleton hanno entrambi una probabilità di 10/1.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”
Esteri / La nuova Germania di Olaf Scholz: lotta alla crisi climatica, salario minimo e cannabis legalizzata