Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’ultima cena (dei corrispondenti) di Barack Obama

Immagine di copertina

Il video del monologo satirico del presidente Obama davanti ai giornalisti di tutto il mondo, nell'annuale cena alla Casa Bianca

Il 30 aprile si è tenuta l’ultima cena dei corrispondenti internazionali del mandato presidenziale di Barack Obama, un appuntamento annuale alla Casa a cui sono invitati tutti i giornalisti stranieri e altri ospiti. Il presidente, che tra qualche mese finirà il suo mandato, ha tenuto un monologo satirico in cui non ha risparmiato nessuno, a partire da sé stesso. 

Tante le battute nei confronti dei vari candidati presidenziali, da Hillary Clinton a Bernie Sanders, passando naturalmente per Donald Trump. 

Ha fatto riferimento, come spesso in questi ultimi mesi, alla sua età: “Michelle non è invecchiata di un giorno. L’unico modo in cui si può capire in che anno è stata scattata una certa foto, è guardare me”, ha detto, schernendosi, il presidente. E sempre riferendosi alla First lady, ha fatto sapere che la famiglia Obama ha in programma di rimanere a Washington ancora per qualche anno, così da permettere alla figlia più piccola di finire la scuola, e a Michelle di “stare vicina alle sue piantagioni di carote”. 

Non sono mancate le battute sarcastiche nei confronti del giornalismo, e sulla vicenda del giudice Garland, su cui da mesi imperversa la polemica. 

Chicca finale, il saluto, che ha ammiccato sia all’hip hop che al discorso di commiato di Kobe Bryant, che qualche settimana fa ha dato l’addio al mondo del basket professionista. Il presidente ha infatti lasciato cadere il microfono dicendo “Obama out”, tra gli applausi e le risate dei giornalisti di tutto il mondo. 

Il video integrale del monologo satirico di Barack Obama: 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Ti potrebbe interessare
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione