Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:55
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Arrestati i presunti responsabili dell’omicidio del cooperante italiano Cesare Tavella

Immagine di copertina

Le autorità del Bangladesh hanno arrestato quattro persone sospettate di essere i responsabili dell'uccisione del cooperante italiano Cesare Tavella

Quattro persone sono state arrestate dalle autorità del Bangladesh nella capitale Dacca con l’accusa di aver ucciso il cooperante italiano Cesare Tavella lo scorso 28 settembre. L’omicidio era stato rivendicato dall’Isis, ma le autorità bangladesi avevano manifestato alcune perplessità riguardo questa possibilità.

Tavella era stato ucciso da alcuni uomini in moto mentre stava facendo jogging nel quartiere diplomatico di Dacca. Proprio la moto sarebbe stata recuperata, ha riferito un portavoce della polizia di Dacca, e le persone arrestate sarebbero tre membri del commando e una quarta persona che avrebbe fornito il mezzo per compiere l’agguato.

Una settimana dopo l’uccisione di Tavella, un agricoltore giapponese è stato ucciso in Bangladesh con una dinamica simile, e l’attentato è stato nuovamente rivendicato dall’Isis. Alcuni giorni dopo quest’ultimo attentato, sempre a Dacca una bomba veniva fatta esplodere nei pressi di una moschea sciita, uccidendo una persona: anche questo attentato è stato rivendicato dal sedicente Stato islamico.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Esteri / A Gaza oltre 33.700 morti dal 7 ottobre. Idf colpiscono Hezbollah in Libano. L'Iran: "Non esiteremo a difendere ancora i nostri interessi". La Casa bianca: "Non vogliamo una guerra". L'appello del Papa: "Basta violenza!". Il G7 convocato da Meloni: "Evitare un'ulteriore escalation nella regione". Israele non ha ancora deciso se e quando rispondere all'attacco di Teheran
Esteri / Iran: Pasdaran abbordano una nave "collegata a Israele" | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Esteri / A Gaza oltre 33.700 morti dal 7 ottobre. Idf colpiscono Hezbollah in Libano. L'Iran: "Non esiteremo a difendere ancora i nostri interessi". La Casa bianca: "Non vogliamo una guerra". L'appello del Papa: "Basta violenza!". Il G7 convocato da Meloni: "Evitare un'ulteriore escalation nella regione". Israele non ha ancora deciso se e quando rispondere all'attacco di Teheran
Esteri / Iran: Pasdaran abbordano una nave "collegata a Israele" | VIDEO
Esteri / L’ex ambasciatore Usa era una spia a servizio di Cuba: “Condannato a 15 anni di carcere”
Esteri / Australia, accoltella i passanti a Sydney: 6 morti. La polizia: "Non è terrorismo"
Esteri / Usa: Biden interrompe il suo viaggio in Delaware e torna a Washington. Israele chiude le scuole
Esteri / Hong Kong: il portoghese Joseph John è il primo europeo incarcerato ai sensi della legge sulla sicurezza nazionale cinese
Esteri / Anche l’Inghilterra limita la prescrizione ai minori dei farmaci sospensivi della pubertà
Esteri / La strage degli innocenti: i numeri a Gaza non tornano
Esteri / Ciao, ho 30 anni e sono il problema