Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Per 7 anni mangia solo panini al formaggio: ragazzino affetto da fobia alimentare

Immagine di copertina

Un bambino ha mangiato panini al formaggio per sette anni

Quando Zachary Twigger aveva solo 18 mesi ha sviluppato una fobia alimentare che lo ha portato a mangiare solo panini con formaggini Dairylea. Per anni si è cibato solo di questo, non voleva assaggiare altro. Ora Zachary Twigger ha 10 anni, e la sua “bizzarra” e pericolosa fobia è stata “curata” con l’ipnoterapia, grazie alla quale oggi il ragazzino riesce a mangiare anche cibi cotti. “Non avrei mai pensato di poter mangiare verdure e sugo, ma dopo essere stato ipnotizzato la mia paura era sparita”, ha raccontato alla stampa. “Mi sono sempre chiesto che sapore potesse avere un pranzo di Natale perché mi piaceva molto l’odore che sentivo arrivare dalla cucina, ma non riuscivo mai a mettermi il cibo in bocca”.

Il problema di Zachary con il cibo è iniziato quando aveva solo 18 mesi. Sua madre esasperata negli anni ha sempre cercato di convincere il bambino a mangiare anche altri tipi di pietanze, ma Zachary sosteneva che fosse “fisicamente incapace di ingerirli”. L’unica cosa che riusciva a sopportare erano i panini con i formaggini Dairylea. Al ragazzino è stata diagnosticata la neofobia, la paura di assaggiare cibi nuovi. La madre ha raccontato: “È stato davvero difficile”. “Crescendo ha iniziato a chiedermi di provare altri cibi. Siamo passati davanti a un ristorante cinese e ha detto che gli piaceva molto l’odore del cibo, ma quando l’ha provato non riusciva nemmeno a portarsi il cibo alla bocca”, spiega la donna.

Zachary con il tempo ha sviluppato il diabete di tipo 1 ed era sottopeso per la sua età. Temendo che la sua salute peggiorasse man mano che cresceva, la madre disperata si è rivolta all’ipnoterapeuta cognitivo comportamentale David Kilmurry per chiedere aiuto. L’uomo ha usato l’ipnosi per curare il ragazzino. Dopo la prima seduta, nel giro di poche ore, Zachary ha mangiato carote e broccoli per la prima volta.

Leggi anche: Niente sedute dallo psichiatra a causa del Coronavirus: ragazza di 19 anni si toglie la vita
Ti potrebbe interessare
Esteri / Navalny, le autorità russe restituiscono il corpo alla madre
Esteri / Affari armati: ecco tutti i numeri sugli aiuti militari all’Ucraina
Esteri / L’Italia ha firmato un patto di sicurezza con l’Ucraina: ecco cosa prevede
Ti potrebbe interessare
Esteri / Navalny, le autorità russe restituiscono il corpo alla madre
Esteri / Affari armati: ecco tutti i numeri sugli aiuti militari all’Ucraina
Esteri / L’Italia ha firmato un patto di sicurezza con l’Ucraina: ecco cosa prevede
Esteri / Meloni a Kiev: “L’Ucraina è casa nostra. La difenderemo” | VIDEO
Esteri / Gaza, Lula non si scusa ma insiste: "Non è una guerra ma un genocidio"
Esteri / G7 a Kiev, Macron “snobba” Meloni: “Impegnato con gli agricoltori”. E convoca un altro vertice a Parigi
Esteri / Germania: famiglie palestinesi denunciano il cancelliere Olaf Scholz per “complicità in genocidio” a Gaza
Esteri / Ucraini in fuga dalle armi: montano le proteste contro la campagna di reclutamento
Esteri / Giorgia Meloni arriva a Kiev: “L’Italia, l’Europa e il G7 al fianco della resistenza ucraina”
Esteri / Ma l’America ha lasciato sola l’Europa in Ucraina