Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Sempre più bambini britannici praticano sexting

Immagine di copertina

Quasi 400 bambini sotto i 12 anni sono stati interrogati dalla polizia negli ultimi tre anni in Inghilterra e Galles per far luce sulla pratica di inviare di frasi e immagini sessualmente esplicite tramite messaggio

Nel Regno Unito migliaia di bambini, tra cui uno di cinque anni, sono al centro di un’indagine per sexting, l’invio di frasi e immagini sessualmente esplicite tramite messaggio, secondo quanto rivela la Bbc.

Quasi 400 bambini sotto i 12 anni sono stati interrogati dalla polizia negli ultimi tre anni in Inghilterra e Galles, mentre i casi totali dal 2013 a oggi superano i 4mila.

Nel Regno Unito è illegale possedere, ricevere o distribuire immagini intime di persone al di sotto dei 18 anni, anche di se stessi.

Steve Thubron, a capo della ong Defence for Children International,  ha affermato che i problemi di sexting devono essere trattati caso per caso, con particolare attenzione alla salvaguardia dei bambini.

“Ci occupiamo dei vari casi in modo proporzionale e ovviamente non criminalizziamo i bambini”, ha detto, aggiungendo che l’ong lavora con altre agenzie per fornire consigli e orientamenti sia agli insegnanti che ai giovani per affrontare il fenomeno del sexting.

“Chiediamo a tutti i bambini che sono preoccupati di parlare con un adulto di cui si fidano o chiamare il numero 101”.

L’età in cui è più comune che i bambini vengano coinvolti in questa pratica è 13 o 14 anni. La polizia di Greater Manchester ha registrato il maggior numero di casi di sexting tra i bambini con 695 casi esaminati, tra cui quattro bambini di sette anni e quattro di otto anni.

Le forze dell’ordine sono preoccupate che l’età di coloro che vengono attirati nella pratica si stia abbassando, mentre negli ultimi due anni è cresciuto il numero dei ragazzi coinvolti.

Una volta che l’immagine è stata inviata, non è più possibile controllarla, e le conseguenze di ciò possono essere devastanti per i ragazzi coinvolti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Esteri / “L’Unione Europea ha un piano per tagliare le serie tv britanniche da Netflix e Amazon”
Esteri / Cina, il Covid non ferma il festival di Yulin: “Trucidati migliaia di cani”
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)
Esteri / Marina Usa fa esplodere ordigno da 18mila chili in mare. Lo spettacolare video
Esteri / Francia, la destra moderata vince il primo turno delle regionali. Deludono Le Pen e Macron