Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 14:42
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Usa, 3 bambini accoltellati in un asilo nido a New York: fermata una donna

Immagine di copertina

In totale la donna ha colpito 5 persone: 3 bambini, un uomo e una donna

Cinque persone tra cui 3 bambini sono stati accoltellati nella giornata del 21 settembre 2018 in un asilo nido nella città di New York, negli Stati Uniti.

La polizia ha dichiarato di aver fermato una donna di 52 anni dopo averla trovata nel seminterrato dell’asilo di Flushing sulla 161esima strada con i polsi tagliati. I medici accorsi sul posto sono intervenuti per curare le ferite della 52enne, che non risulta essere in pericolo di vita.

La notizia è stata data da Sky News, che cita emittenti americane come la Nbc.

L’età dei bambini, due femmina e un maschio, non sono ancora chiare: una delle bambine è in gravi condizioni, secondo quanto riferito dalle forze di polizia presenti sulla scena.

Altre due persone, un uomo e una donna, sono state accoltellate, ma non sembrano in pericolo di vita.

L’uomo che è stato ferito ad una gamba dalla donna è il padre di uno dei bambini dell’asilo, ma non si sa ancora se il figlio è tra i feriti.

Non è ancora chiaro quale sia il movente dietro l’attacco contro l’asilo nido di New York, né se la donna sia la madre di uno dei bambini della struttura o una dipendente.

Alcuni mesi prima un episodio simile si era verificato in Cina.

Un uomo ha infatti ucciso a coltellate sette bambini che si trovavano dentro un asilo.

Le vittime erano cinque femmine e due maschi. Il fatto è avvenuto nella provincia dello Shaanxi, nel nord-ovest della Cina. L’uomo, uno squilibrato, ha ucciso anche un maestro e ferito altri 19 bambini.

L’omicida, di cui ancora non è nota l’identità,  è stato preso in custodia dalla polizia. L’uomo, secondo le prime indiscrezioni, avrebbe agito mosso da vendetta perché al suo terzo anno di scuola era stato vittima dei bulli.

Notizia in aggiornamento

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sudan, scarcerato Marco Zennaro: l'imprenditore italiano è ai domiciliari in hotel 
Esteri / Israele chiude la più importante organizzazione sanitaria palestinese. A rischio lotta al Covid
Esteri / Nuovi raid in Siria, bombardato un ospedale ad Afrin: almeno 18 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sudan, scarcerato Marco Zennaro: l'imprenditore italiano è ai domiciliari in hotel 
Esteri / Israele chiude la più importante organizzazione sanitaria palestinese. A rischio lotta al Covid
Esteri / Nuovi raid in Siria, bombardato un ospedale ad Afrin: almeno 18 morti
Esteri / La Regina Elisabetta taglia la torta con una spada: il video è esilarante
Esteri / È morto l’uomo con la famiglia più grande al mondo: aveva 38 mogli e 89 figli
Esteri / La variante Delta spaventa il mondo. Contagiosità, efficacia dei vaccini: cosa sappiamo
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri
Esteri / Sorelline rapite dal padre: ritrovato in fondo al mare il corpo di Olivia. Si cerca l'altra bambina
Esteri / Cameraman corre più veloce di tutti gli atleti e vince i 100 metri: il video è virale
Esteri / La balena inghiottisce il pescatore: l’uomo si salva per un colpo di tosse