Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Fugge dopo aver violentato una bambina di due anni: ricercato un 40enne

Immagine di copertina

Bambina di due anni violentata: ricercato un 40enne

Una bambina di due anni è stata violentata da un uomo di 40 anni, ricercato dalla polizia. I fatti drammatici sono avvenuti negli Stati Uniti, in Florida, dove Robert Lopez vive, nella contea di Collier.

L’accusa che pende sulla testa di Robert Lopez è quella di stupro ai danni di un minore. Secondo quanto si apprende dai media locali, i genitori della piccola avrebbero trovato la bambina accasciata a terra, sanguinante.

Lì per lì i familiari della piccola di due anni non hanno compreso cosa era successo e, credendo che la loro bambina si fosse ferita cadendo a terra, hanno portato subito la piccola al pronto soccorso. È all’ospedale che i medici che hanno preso in cura la piccola hanno scoperto la cruda verità.

La piccola era stata violentata da Robert Lopez e l’uomo, subito dopo lo stupro, aveva lasciato la piccola inerme a terra per darsi alla fuga. Subito i genitori della bambina hanno sporto denuncia nei confronti dell’uomo e gli agenti di polizia hanno avviato le ricerche per rintracciare il 40enne di Immokalee colpevole dello stupro sulla bambina.

Robert Lopez ha già la fedina penale sporca: come si legge sui media locali, l’uomo ha trascorso gli ultimi sedici lunghi anni facendo dentro e fuori dal carcere con le accuse di guida senza patente, violenza domestica e frode.

La polizia al momento è sulle tracce dell’uomo e ha lanciato un appello affinché i cittadini si rivolgano alle forze dell’ordine per segnalare eventuali avvistamenti di Robert Lopez. “Quest’uomo è il male”, ha detto lo sceriffo Kevin Rambosk.

Non si conosce la dinamica esatta né le circostanze in cui lo stupro della piccola è stato consumato. Per ora tutto quello che si sa è che Robert Lopez è a piede libero e la piccola è ricoverata in ospedale in condizioni critiche, ma è costantemente assistita da psicologi che la aiuteranno ad affrontare il trauma subito.

Due fratelli hanno stuprato e strangolato una bambina di 6 anni, poi la madre li ha aiutati a nascondere le prove

Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Ti potrebbe interessare
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”