Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Padre sente le grida della sua bambina attraverso un baby monitor mentre viene sgozzata dallo zio

Immagine di copertina
La piccola vittima

La famiglia della vittima ha lanciato una campagna di raccolta fondi per garantire un funerale alla piccola

Aveva già dato segni della sua violenza ma erano stati ignorati. E così un uomo, Emanuel Flutur, ha ucciso la sua nipotina di tre anni tagliandole la gola. La scena raccapricciante è stata udita dal padre della piccola attraverso un baby monitor. Il fatto è accaduto domenica 9 dicembre 2018 nel Kentucky, negli Stati Uniti.

La notizia è stata riportata dal Sun.

La vicenda

Ben, il padre della vittima – che si chiamava Josephina Bulubenchi – non è riuscito a salvare la figlia, uccisa brutalmente dallo zio 33enne nella sua cameretta. Quando l’uomo è entrato nella stanza, infatti, la bambina era moribonda.

Ha tolto l’arma dalle mani del cognato e ha portato la piccola in ospedale, dove poche ore dopo è morta.

L’assassino è stato arrestato con l’accusa di omicidio. Flutur, però, non ha ancora confessato l’accaduto agli inquirenti.

La campagna

La famiglia Bulubenchi, che vive a Clinton County, è composta da dieci persone. Ma dal 9 dicembre, l’ultima degli otto figli non c’è più.

Su una pagina Facebook Ben e la moglie hanno postato un’immagine in cui è raffigurata Josephine, in ospedale, con loro che le tengono la mano. L’obiettivo è, non solo quello di ricordare la bambina persa, ma anche di lanciare una campagna di raccolta fondi.

I Bulubenchi, in effetti, non vivono in condizioni di agiatezza. Per questo, attraverso una pagina GoFundMe, vorrebbero racimolare un po’ di denaro in modo tale da poter trasportare la figlia nel Michigan, luogo in cui verrà seppellita.

“La famiglia di Ben e Simona Bulubenchi del Kentucky sta attraversando una tragedia. Una delle loro bambine, Josephina Mia, è scomparsa domenica 9 dicembre, lasciando una famiglia affranta” è il messaggio di lancio sul sito di crowdfunding.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “La Cina ha realizzato una app per spiare gli atleti alle Olimpiadi di Pechino”: l’accusa
Esteri / Crisi Russia-Ucraina, venti di guerra soffiano alle porte dell’Europa: cosa sta succedendo
Esteri / Crisi Ucraina-Russia, l’Italia rischia di trovarsi in prima linea e la guerra costerebbe 78 milioni di euro
Ti potrebbe interessare
Esteri / “La Cina ha realizzato una app per spiare gli atleti alle Olimpiadi di Pechino”: l’accusa
Esteri / Crisi Russia-Ucraina, venti di guerra soffiano alle porte dell’Europa: cosa sta succedendo
Esteri / Crisi Ucraina-Russia, l’Italia rischia di trovarsi in prima linea e la guerra costerebbe 78 milioni di euro
Esteri / “Il dilemma di Draghi”: la stampa internazionale si divide sull’ipotesi dell’ex banchiere al Quirinale
Esteri / Ucraina, la Nato annuncia l’invio di forze in Europa orientale. Il Cremlino: “L’Occidente aumenta le tensioni“
Esteri / Anche l’Economist volta le spalle a Draghi: “La sua candidatura al Quirinale un male per l’Italia e l’Europa”
Esteri / Un uomo è sopravvissuto dopo aver viaggiato per 10 ore nel carrello di un aereo partito dal Sudafrica
Esteri / Usa ordinano alle famiglie dei diplomatici di lasciare l’Ucraina. Sconsigliano viaggi anche in Russia
Esteri / Usa, rifiuta di indossare una mascherina in volo e si abbassa i pantaloni: 29enne rischia fino a 20 anni
Esteri / Tonga, un uomo è sopravvissuto 27 ore in mare dopo lo tsunami