Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:31
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Padre sente le grida della sua bambina attraverso un baby monitor mentre viene sgozzata dallo zio

Immagine di copertina
La piccola vittima

La famiglia della vittima ha lanciato una campagna di raccolta fondi per garantire un funerale alla piccola

Aveva già dato segni della sua violenza ma erano stati ignorati. E così un uomo, Emanuel Flutur, ha ucciso la sua nipotina di tre anni tagliandole la gola. La scena raccapricciante è stata udita dal padre della piccola attraverso un baby monitor. Il fatto è accaduto domenica 9 dicembre 2018 nel Kentucky, negli Stati Uniti.

La notizia è stata riportata dal Sun.

La vicenda

Ben, il padre della vittima – che si chiamava Josephina Bulubenchi – non è riuscito a salvare la figlia, uccisa brutalmente dallo zio 33enne nella sua cameretta. Quando l’uomo è entrato nella stanza, infatti, la bambina era moribonda.

Ha tolto l’arma dalle mani del cognato e ha portato la piccola in ospedale, dove poche ore dopo è morta.

L’assassino è stato arrestato con l’accusa di omicidio. Flutur, però, non ha ancora confessato l’accaduto agli inquirenti.

La campagna

La famiglia Bulubenchi, che vive a Clinton County, è composta da dieci persone. Ma dal 9 dicembre, l’ultima degli otto figli non c’è più.

Su una pagina Facebook Ben e la moglie hanno postato un’immagine in cui è raffigurata Josephine, in ospedale, con loro che le tengono la mano. L’obiettivo è, non solo quello di ricordare la bambina persa, ma anche di lanciare una campagna di raccolta fondi.

I Bulubenchi, in effetti, non vivono in condizioni di agiatezza. Per questo, attraverso una pagina GoFundMe, vorrebbero racimolare un po’ di denaro in modo tale da poter trasportare la figlia nel Michigan, luogo in cui verrà seppellita.

“La famiglia di Ben e Simona Bulubenchi del Kentucky sta attraversando una tragedia. Una delle loro bambine, Josephina Mia, è scomparsa domenica 9 dicembre, lasciando una famiglia affranta” è il messaggio di lancio sul sito di crowdfunding.

Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Ti potrebbe interessare
Esteri / A che punto è la crisi politica in Tunisia: Said licenzia 20 alti funzionari di governo
Economia / Effetto Covid, per tornare in ufficio i lavoratori londinesi chiedono un aumento di stipendio
Esteri / In Germania è iniziata ufficialmente la quarta ondata di Covid
Esteri / Influencer di giorno, narcotrafficante di notte: arrestata la 19enne "Miss Cracolandia"
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa